E-mail :
Password :

Indossare vestiti al rovescio: porta bene

Indossare vestiti al rovescio: porta beneA chi non è mai successo di mettersi una maglietta o un abito al contrario? Capita a tutti di non far caso a dove stanno le etichette e poi ci si trova in mezzo alla gente con tanto di cuciture e di risvolti a vista, con l’imbarazzo ingenuo di sentirsi come nudi, o comunque con la sensazione di non essere a posto.
Invece secondo le credenze popolari indossare al contrario qualche indumento porta molto bene: si dice che mettersi un vestito al rovescio significa che si riceveranno delle visite o delle buone notizie. Adesso non fatelo apposta, di mettervi le magliette storte e i calzoni girati per avere la visita di una persona cara o per ricevere l’aumento dello stipendio, non si sa mai.
Aiutare la sorte non è una cosa facile, però quando succedono degli imprevisti divertenti non è una cattiva idea quella di sperare che siano di aiuto nel vivere quotidiano. Le credenze non coincidono esattamente con le superstizioni, un conto è sperare che possano essere indicative, un conto è crederci con ferma convinzione al punto che diventano dei condizionamenti.
Indossare vestiti al contrario ha un legame psichico con la attesa di qualcosa o di qualcuno, con la soluzione di un problema vediamo insieme il perché di questa credenza: accade, è umano, che quando si hanno dei pensieri forti o altrimenti detti pensieri fissi, si presti meno attenzione alle azioni quotidiane.
Pensare fortemente a qualcuno che si vuole vedere o avere in mente un problema grave da risolvere tiene occupata la memoria breve, quella che serve per le piccole azioni quotidiane, oltre che per dialogare con serenità e per avere una giornata normale. Motivo per cui, se ci sono preoccupazioni è facile che succedano degli imprevisti anche sciocchi, come quello di mettersi i vestiti al contrario.
L’essere umano è portato a sperare che i problemi si risolvano a proprio vantaggio, per cui da questo fatto si crea un legame importante con il quesito che si ha in mente, da cui la convinzione che, se succede qualcosa di nuovo nel quotidiano, è segno che le cose si stanno evolvendo a dovere.
Per condividere la esperienza con persone che sono soggette a distrazioni di questo tipo, perché pur sempre di una distrazione si tratta, hanno creato su FaceBook un gruppo che si chiama “quelli che si infilano sempre i vestiti al contrario (mutande comprese) a cui potete iscrivervi per raccontare se quando vi è successo la “profezia” della lieta notizia si è avverata.
Insomma, se stamattina vi siete messi il maglione storto avrete buone possibilità che in giornata qualcuno vi porti una lieta novella, oppure ci sono speranze che riusciate a concludere qualcosa a cui tenete particolarmente.
Inserisci un commento
Logo Donna
Autore : Martina Cecco

Sito donne: il mondo visto al femminile!

Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.