E-mail :
Password :

tagliatelle di funghi porcini

tagliatelle di funghi porciniIngredienti della ricetta
• 400 gr di tagliatelle
• 500 gr di funghi porcini
• 1 spicchio di aglio
• ½ scalogno
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• ½ bicchiere di vino bianco
• 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
• sale e pepe q.b.
• 300 gr di passata di pomodoro
• 100 gr di speck ( possibilmente unica fetta spessa)
• 40 gr di pinoli
Preparazione della ricetta
1. Ripulite accuratamente i funghi, piuttosto porcini oppure champignon. Se utilizzate i porcini grattare con un coltello affilato, sfregare con un panno umido senza lavarli. Se scegliete gli champignon togliete la parte terrosa con un coltello, passateli sotto l'acqua velocemente poi asciugateli con un panno.
2. Tagliate i funghi a lamelle non troppo sottili, metteteli in una casseruola capiente con 2 cucchiai di olio e un trito finissimo di aglio e scalogno. Lasciateli rosolare per qualche minuto a fuoco vivace, bagnate con il vino, lasciatelo evaporare poi aggiungete il pomodoro, sale e pepe continuando la cottura a fuoco moderato per 15 minuti coprendo la casseruola con coperchio.
3. Tagliate lo speck a listarelle o dadini, fatelo rosolare in un padella con 1 cucchiaio di olio, unite i pinoli, lasciateli tostare leggermente per pochi minuti poi aggiungete tutto al sugo di funghi preparato in precedenza.
4. Lasciate aromatizzare tutti gli ingredienti per 5 minuti aggiungendo solo all'ultimo momento il prezzemolo tritato. Nel frattempo cuocete in abbondante acqua salata i tagliolini.
5. Scolate la pasta, mettetela nella casseruola con il sugo alla boscaiola, ancora sul fuoco mescolate fin quando le tagliatelle risulteranno ben condite. Servite subito ben calde.
Inserisci un commento
Logo Donna
Autore : Agrippino Romano

Sito donne: il mondo visto al femminile!

Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.