Come riciclare lo smalto per unghie per decorare vecchi oggetti
Come riciclare lo smalto per unghie per decorare vecchi oggetti
Mie care amiche, nell’articolo precedente ho proposto una riflessione sulla manicure classica. Quello che segue vi parla di smalti e di un piccolo stratagemma per recuperarli quando ci accorgiamo che sono diventati troppo secchi e grumosi per essere applicati sulle unghie.  Che cosa si può fare in una situazione del genere? Semplice, recuperare lo smalto, renderlo nuovamente liquido e riciclarlo per decorare vecchi oggetti.
Il rimedio del quale vi parlo potrebbe essere inserito tra i classici rimedi della nonna poiché non sto per svelarvi la scoperta dell’acqua calda, ma uno dei tanti metodi per salvare lo smalto vecchio e secco. Siete pronte a sapere di che cosa si tratta? Continuate a leggere e lo scoprirete.
Procuratevi un po’ di alcool denaturato e versatelo nelle bottigliette di smalto secco. Agitate le bottigliette come si fa prima della classica applicazione sulle unghie, et voilà, lo smalto dovrebbe essere ritornato liquido e pronto da essere riutilizzato per decorare vecchi oggetti.
Va detto che gli oggetti da decorare con lo smalto devono essere di piccole dimensioni perché con una sola bottiglietta è impossibile coprire grandi superfici; va bene invece se si tratta di fare qualche piccola sfumatura o disegno seguendo la vostra creatività.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Rita Rita
Dalla gallery
La befana
Sondaggio

Ti piace la nuova grafica di DONNISSIMA ?

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2018
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.