Mi sei simpatico, mi sei simpatica
Mi sei simpatico, mi sei simpatica
C'è una differenza sostanziale tra il modo di esprimere apprezzamenti delle donne, e il modo di fare lo stesso degli uomini. Una di queste differenze sta nascosta nella frase "mi sei simpatico/a".

Per un maschio il confermare simpatia ha un valore che parte dal presupposto di mettere le basi per una amicizia, cioè un legame che potrebbe consolidarsi e perché no, diventare qualcosa di più. Anche se inizialmente non ci sono i presupposti per la classica relazione "appagante" fisicamente. L'uomo è più diretto, colpisce dove viene colpito.

Per una donna invece la frase è meno ottimista, viene spesso usata per non dire che la persona non interessa, perciò non sempre dopo questa frase potrà svilupparsi un rapporto consolidato di amicizia e di confidenza. Anche se vi sono delle eccezioni. La donna è più delicata, cerca di non ferire, a volte creando un alone di dubbio che, nella migliore delle ipotesi, arriva a causare anche grosse delusioni.

Quindi qualcosa potrebbe essere poco chiaro in questa frase, specie tra i giovani, dove il detto e il non detto sono molto più insidiosi che non tra gli adulti. Dunque "mi sei simpatica" è una frase da recepire sempre in modo positivo, di apertura, al contrario "mi sei simpatico" no, resta comunque una frase di chiusura.

Diverso il caso della stessa frase detta per interposta persona, ad esempio parlando di un amico o di una amica con un confidente: in questo caso mascherare l'interesse con la simpatia è una prerogativa strettamente femminile, per diversi motivi definire simpatico un uomo attraente potrebbe difendere da troppe domande e lasciare una via di scampo se l'amicizia non si dovesse sviluppare. Al contrario, un uomo, che descrive l'amica come simpatica con il proprio confidente, sottintende che non ha interesse sessuale per lei, insomma la esclude dalle sue mire sessuali.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Martina Cecco
Dalla gallery
Il cervello non è una droga usalo
Sondaggio

Ti piace la nuova grafica di DONNISSIMA ?

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2018
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.