Giovedì 16 giugno concerto di Silvia Dainese
Giovedì 16 giugno concerto di Silvia Dainese
Dopo l’inaugurazione con il seguitissimo concerto di Roberta Barabino giovedì scorso, prosegue “Mermaids”, la rassegna di canzone d’autrice e d’autore nel cuore della città, una delle tante formule in cui si declina il Lilith Festival 2022: l’antico Chiostro di Sant’Andrea, adiacente all’abitazione di Colombo, ai piedi di Porta Soprana accesso alla città medievale, accoglie infatti i visitatori per quattro aperitivi musicali del mese di giugno. Protagoniste e protagonisti cantautrici e cantautori fra i più rappresentativi dell’attuale scena genovese e non solo, che presentano i loro recenti lavori discografici, tutti usciti nell’ultimo anno o poco prima, accompagnati dai propri musicisti. “La pandemia non ha evidentemente fermato il flusso creativo nella nostra città, visto che sono usciti e stanno uscendo in questo periodo lavori discografici di grande rilievo, soprattutto nella scena della canzone d’autrice e d’autore. Per questo abbiamo ritenuto che il nostro apporto nella riqualificazione e rigenerazione del Sestiere del Molo, dovesse e potesse operare questa doppia valorizzazione di spazi molto suggestivi della nostra città e del patrimonio vivo, pulsante rappresentato da alcuni dei migliori talenti della nostra scena musicale. Vogliamo dare loro la meritata attenzione non solo dei cittadini genovesi, ma anche dei turisti che stanno scoprendo la nostra città e che speriamo restino incantati da queste benevole sirene (in inglese “mermaids”)”, dicono le organizzatrici. Le serate sono a cura di Lilith Festival & Label in collaborazione con Cooperativa Dafne e Cooperativa Solidarietà e Lavoro, nell’ambito delle iniziative sostenute dal Patto di Sussidiarietà per la rigenerazione del Sestiere del Molo e sono inserite nel percorso di alcuni pacchetti turistici volti alla scoperta di Genova e in particolare del Sestiere. Ci sarà anche la possibilità di una visita guidata delle Mura e della casa di Colombo alle 17, prima dell’inizio dei concerti.



Silvia Dainese presenterà il nuovo disco “AMARSI” e sarà accompagnata dal musicista Adriano Fontana, in una dimensione elettro acustica che ben si addice alla suggestiva cornice del Chiostro.

L’album “AMARSI" è stato pre prodotto da Adriano Fontana e Silvia Dainese. Registrato e al Tde Studio di Aosta da Simone Momo Riva, già produttore del precedente album “11” uscito nel 2012. La regia del videoclip del primo singolo “Tornerà L’Estate” è stata affidata ad Erika Errante, si può vedere su YouTube e ascoltare su tutte le piattaforme musicali digitali.



"Il titolo AMARSI è arrivato solo alla fine con l’ultima canzone che ho scritto, “ A te e al tuo cane” una canzone che parla di una fine di una relazione. L'ho scritta in un momento di rabbia, difficilmente mi arrabbio o meglio, è un emozione che stento a tirare fuori e in questa canzone ho capito che invece avevo bisogno di farlo. Non era una rabbia distruttiva, piuttosto un'opportunità di crescita per riprendere in mano me stessa”.

"Inoltre, nelle altre canzoni contenute nell’album “AMARSI” ho guardato molto la bambina interiore che sono stata e quella parte della nostra personalità che resta sempre bambina in alcuni aspetti e che quindi mantiene in sé le caratteristiche legate al mondo dell'infanzia. (...) “Amarsi” è stato un viaggio molto analitico, ho osservato molto fuori e dentro di me senza giudizio."



Inizio concerti h.19.30 circa. È previsto un ingresso a 10 € comprensivo di aperitivo (focaccia + bevanda).


Si prosegue mercoledì 22 giugno con il concerto del cantautore e scultore Ruben Esposito e giovedì 30 giugno con Max Manfredi, vero e proprio maestro della parola cantata.


Dopo la rassegna “Mermaids”, a luglio il Lilith Festival si sposterà all’ex-caserma Gavoglio, nel quartiere del Lagaccio, con una serata a ingresso gratuito il 9 luglio che vedrà protagonista il sanguigno rock della band Godzilla Was Too Drunk To Destroy Tokyo, e poi a Villa Bombrini di Cornigliano con la tre giorni sempre a ingresso gratuito del 14-15-16 luglio: si spazierà dal folk rock della genovese Charlie ai live di due grandi sperimentatrici come Petrina e Vera Di Lecce, passando per le performance dei genovesi YALDA e delle giovanissime cantautrici del collettivo Cantafinoadieci.



BIOGRAFIA SILVIA DAINESE

Silvia Dainese autoproduce giovanissima, nel 2001, il suo primo CD omonimo. Nello stesso anno la prima partecipazione televisiva ad “Help” su TMC2 un programma di Red Ronnie dove presenta la canzone “Mercurio tra le dita”.

Nel 2002 partecipa al Premio Città di Recanati. Il brano viene scelto e Silvia è tra gli otto vincitori del premio con il brano ‘Cartone animato’. In quel periodo Silvia incontra Chicco Santulli (Gruppo Italiano) e Leo Di Lenge.

Nel 2002 a Livorno vince il “Tim Tour”.

Nel 2003 firma un contratto discografico ed editoriale con Sonymusic e registra con la produzione artistica di Lorenzo Corti (Musicalbuzzino) il primo album “Soggiorno a Sant’Ilario”. Tra il 2001 e il 2003 gira l’Italia con la sua chitarra, apre i concerti di Cristina Donà, Ani Di Franco, Carmen Consoli, Paolo Benvegnù, Mariposa ecc ecc.  Sempre nello stesso anno, Sonymusic stampa il singolo promozionale “Non credo ai segni zodiacali”. Nel 2004 suona al Concerto del Primo Maggio di Genova Capitale Europea della Cultura con Max Gazzè, Roy Paci & Aretuska, Daniele Silvestri, Vinicio Capossela, Matteo Salvatore.

Nel 2010, escono nuovi inediti. La canzone “Sono un pesce” ottiene ottimi risconti e i nuovi brani vengono registrati in parte a Genova e in parte in Messico a Quèretaro al Fenixlab studio del musicista e produttore Federico Foglia. Significativo l’incontro e la collaborazione con gli artisti Garbo e Luca Urbani (SOERBA), che pubblicano attraverso etichetta Discipline il singolo “Pacman” + “Baciami e Odiami” l’11/11/11. Nel 2011 inizia un periodo di sperimentazioni sonore con synth e tastiere, che cambiano totalmente il suono della musica che fino a quel momento avevano caratterizzato i suoi lavori e si concretizzano nell’EP ‘11′′ prodotto dal prezioso musicista e produttore Simone ‘Momo’ Riva, un album che uscirà nel 2012 con il featuring di Luca Urbani nel brano ‘Non diciamolo a nessuno’. Nel 2014 crea la sua etichetta indipendente “Sono un pesce Records” e nasce un nuovo progetto un trio che vede la partecipazione del chitarrista Adriano Fontana e del violoncellista Kim Schiffo. Tra il 2014 e il 2017 produce tre videoclip musicali: ‘Rosso è il rossetto’ (girato al Museo Diocesano di Genova) ‘Ce ne andiamo in Cina’ con il featuring dell’artista Garbo (primo videoclip musicale girato alla facoltà di lettere e filosofia di Genova) e ‘80 interno 13’ un live intimo girato nelle casa d’infanzia.

Nel 2015 esce “Rosso è il rossetto”, un vinile a edizione limitata di 350 copie e distribuito anche su tutti i digital store.

Il suo ultimo disco “AMARSI” verrà pubblicato nel 2022 ed è già stato anticipato da due singoli e due videoclip.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2022
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.