Matrimonio, una cerimonia dai costi variabili
Matrimonio, una cerimonia dai costi variabili
Quanto costa veramente il matrimonio? Le scuole di pensiero in merito sono delle più varie. Partiamo dai risparmiosi sposi che spendono mediamente dai 12 mila ai 25 mila euro, per arrivare agli sposii spendaccioni che possono superare tranquillamente i 35 mila euro grazie a cerimonie che si celebrano in luoghi ameni affittati a caro prezzo, auto di lusso e banchetti con parecchie persone invitate.
Il costo del matrimonio è una spesa che, prima o poi, tutti coloro che intendono fare una vita a due devono affrontare. Che cosa rende costoso un matrimonio: alcune spese sono fisse, ad esempio la spesa per la sala dove si celebra il matrimonio o per la chiesa non offrono sorprese e sono comunque irrisorie.
I costi iniziano con il vestito: molti preferiscono acquistarlo, alcuni preferiscono noleggiarlo, chi se lo fa confezionare parte dai 1500 euro per un abito normale da uomo, arrivando ai 3 mila euro per un abito decisamente ottimo. Però esistono anche delle alternative: abiti di marca che restino nei 1000 euro, sempre da uomo, se si tratta di un'urgenza, invece, c'è chi non guarda alla forma e resta sotto i 500 euro.
Per la donna la faccenda diventa complicata, per questo molte ragazze preferiscono il noleggio del vestito, costa meno e tuttavia non è doloroso. Un abito da donna da sposa, confezionato da sartoria, parte da un minimo di 3000 euro, per arrivare laddove ognuna vuole arrivare. Anche in questo caso si possono scegliere buoni vestiti da negozio, sempre da sposa, che restano sui 2 mila euro. Internet per le donne va matto, offre abiti davvero geniali e fantastici che restano sotto i 1000 euro, ma non sappiamo però testarne la qualità. Anche in questo caso ognuno sceglie come può e come crede.
Un costo bizzarro ma sempre attuale è il noleggio delle automobili o dei mezzi per sposarsi, non sempre gli amici hanno qualche auto o moto o carrozza da mettere a disposizione, anche in quel caso la faccenda diventa complicata, poiché il noleggio va fatto con carta di credito e a seconda del tempo in cui si intende usare il mezzo, il prezzo sale.
Fiori, addobbi, musica, gruppo, fotografo, dipendono molto dalle conoscenze di ciascuno, un consiglio per le coppie giovan e che potrebbe essere interessante, poiché ormai ognuno ha già più spesso tutto ciò che serve per la casa, trasformare in regalo la parte di intrattenimento del matrimonio, se l'amico musicista regala il gruppo, l'amico fotografo il servizio, le amiche aiutano con gli addobbi, il costo di fiori e intrattenimento, che sono sempre molto alti, possono scendere parecchio.
Infine il banchetto, e qui non ci sono soluzioni, la tradizione vuole che a pagare sia il genitore, di conseguenza questo sì che è un vero regalo d'amore, poiché quello che conta in un matrimonio sono le persone che possono partecipare. Ed è anche il motivo per cui tantissimi giovani rinunciano al formale banchetto di otto ore per un momento diverso di incontro tra conoscenti, tra aperitivi, finger food e cerimonia a parte (MC).
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Dalla gallery
Il cervello non è una droga usalo
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.