Poesie e racconti: Poesie · Racconti · Riflessioni · Storie di donne
Corpo di donna
Corpo di donna
Ci sono momenti della nostra vita in cui la nostra intelligenza deve tacere o mettersi al servizio del cuore. Sono questi i momenti in cui tutto quello che è presente in noi deve fondersi in qualcosa di unico, di inspiegabile: intelligenza, passione, amore, tensione.... e tutto ciò che forma ed eccede la doppia inautenticità della nostra coscienza devono trasformarsi in qualcosa che non sappiamo ancora nominare, finchè realizziamo che una cosa sola vogliamo veramente, e quella cosa è la volontà stessa, e cioè il tempo di ascoltare. Portarsi all'ascolto, portare noi stessi all'ascolto di quel che ci giunge dall'esterno giovane e nuovo è proprio quel che vogliamo.
Un mondo nuovo, insperato, ineviatbile, eppure dolcissimo e salvifico, come può essere una poesia di Pablo Neruda, un poeta che adoro, una poesia che è la nostra religione, una poesia che è quello da cui gli uomini si fanno rapire.

Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche,
tu appari al mondo nell'atto dell'offerta.
Il mio corpo di contadino selvaggio ti scava
e fa saltare il figlio dal fondo della terra.

Fui deserto come un tunnel. Da me fuggirono gli uccelli,
e in me la notte forzava la sua invasione poderosa.
Per sopravvivere ti forgiai come un'arma,
come freccia nel mio arco, pietra nella mia fionda.

Ma viene l'ora della vendetta, e ti amo.
Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo.
Ah, le coppe del seno! Ah, gli occhi dell'assenza!
Ah, le rose del pube! Ah, la tua voce lenta e triste!

Corpo della mia donna, resterò nella tua grazia.
Mia sete, mia ansia senza limite, mia strada indecisa!
Oscuri alvei da cui nasce l'eterna sete,
e la fatica nasce, e l'infinito dolore.

Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.