Quanto conta il sesso in una coppia?
Quanto conta il sesso in una coppia?
Salve a tutti
Sono nuovo,  è la primissima volta che mi accingo a scrivere in questo forum, sono un nonno ormai vecchio (mollto vecchio) sposato con la stessa donna da 45 anni + 10 di fidanzamento....54 anni sempre vicino alla stessa donna.
Oggi quasi non esistono più i matrimoni così, è ovvio che dopo una lunga convivenza molti sono i difetti che emergono da entrambe le parti, ma se c'è amore e rispetto reciproco tutto si supera.
Vi starete già chiedendo ma questo vecchio che vuole ?... ora vi spiego:
Ho conosciuto mia moglie che aveva 15 anni ed io 18 lei era una bambina, ingenua, illibata, (54 anni fa - mezzo secolo e più -  la verginità aveva il suo valore oggi è un fastidio da superare).
Non aveva mai avuto un fidanzato prima di me, uno solo ne ha avuto, me, e ci siamo sposati..... prima il diploma ... poi la laurea... poi il servizio militare (ai miei tempi si facevano anche 2 anni di servizio militare) ) e così dopo 10 anni di fidanzamento il matrimonio.
Ci siamo sposati per amore entrambi senza un soldo..... lei aveva 25 anni io 28. -  5 figli, tutti ragazzi di cui andare molto molto orgogliosi.
D'ov'è il problema?
Non voglio crearmi un aureola di santità, ma sapete quand'è che mia moglie ha ceduto alle mie insistenze e finalmente me l'ha data ?
9 mesi prima del matrimonio..... quindi ho aspettato 9 anni... pazientemente.... accontentandomi/accontendandoci entrambi soltanto di un po' di petting.
Di fatto, nonostante il decennale fidanzamento, sessualmente non ci conoscevamo per niente, tutte le sorprese sono emerse dopo. 
Freschi sposi scopavamo come ricci ma il problema era che mia moglie aveva avuto un'educazione rigida che le ha creato un infinità di tabù   aveva subito un vero plagio, qualsiasi mia richiesta, o era peccato o era da depravati e quindi uno dei due doveva necessariamente soccombere ..... IO.....
Ma si può vivere tutta la vita reprimendo e rinunciando ad ogni desirio sessuale? e non è che non avessi provato in tutti i modi a convincerla, parlandone, spiegando che tra marito e moglie tutto è lecito se condiviso..... ma niente non c'è mai stato niente da fare. 
Abbiamo spesso litigato per queste incomprensioni coniugali ma nonostante le liti e il passar degli anni,  lei non cedeva ed io non rinunciavo..... fino al punto che siamo stati due volte sull'orlo della separazione.
Insomma in 54 anni (45 di matrimonio).... non mi ha mai concesso un rapporto orale completo fino alla fine - e non mi ha mai concesso un rapporto anale il nostro matrimonio è stato sempre casto, pur se consumato secondo i dettami di santa madre chiesa .... crescete e moltiplicatevi..... na solo e soltanto a questo fine. 
qualcuno doveva cedere ...... e ad un certo punto del nostro cammino coniugale, sono stato io quello che ha dovuto fare marcia indietro..... e mi sono chiesto, ciccio, ma tu davvero vuoi sfasciare un matrimonio con 5 figli e rinunciare al calore familiare - rinunciare alla donna che ami e rinunciare all'amore dei fili? ma non volevo nemmeno rinunciare ai miei bisogni e desideri sessuali, cos' accadde che all'ennesimo litigio, le dissi che mi sarei andato a cercare altrove tutto quello che non mi veniva concesso nella mia camera da letto, e così è stato, ma a dire il vero ancora oggi ne ho il rimorso, ho avuto tantissime ma veramente tantissime donne fuori del matrimonio..... ma alla fine mi scoprivo sempre a parlar di mia moglie con le mie amanti..... perchè amavo mia moglie e l'amo ancora ma non le perdono le sofferenze che mi ha inflitto con i suoi stupidi tabù.
Per me l'amore non può assolutamente prescindere dal sesso, se c'è amore c'è attrazione, c'è passione .... deve esserci carnalità
Sesso senza amore si può fare, come con le mie amanti, ma amore senza sesso è impensabile.
Chi di voi (uomini e donne ) avrebbe aspettato 9 anni?
Chi di voi (uomini e donne ) si sarebbe accontentato di un sesso coniugale  fatto solo per la procreazione?
Che ve ne fareste voi giovani d'oggi di una moglie che non da al marito che ama tutta se stessa? senza stare a lamentarsi.... in bocca mi fa schifo.... dietro mi fa male.... in buona sostanza mi sono sentito truffato, io sono stato solo il mezzo per appagare il suo desiderio di maternità. Punto e Basta. - Quando mi sono reso conto di questo è stato come se avessi avuto una coltellata al cuore .... un ottima mamma .... ma ha fatto la moglie concedendo il minimo sindacale.  ci soffro ancora .   
 
  

Commenti
M
maritonapoli
ERRATA CORRIGE:
CHIEDO SCUSA ALLA COMUNITà HO SBAGLIATO A  SCRIVERE NON SONO 57 ANNI MA 54 GLI ANNI CHE CONDIVIDO CON MIA MOGLIE: 10 DI FIDANZAMENTO + 44 DI MATRIMONIO = TOTALE 54 SOLO DOPO 20 ANNI DI MATRIMONIO (RIPETO DI MATRIMONIO)  HO RIVENDICATO IL MIO DIRITTO A CERCARE ALTROVE QUEL CHE MI VENIVA NEGATO IN CAMERA DA LETTO ...
NOTO CON DISAPPUNTO CHE IL SIG. LUCA  SPUTA SENTENZE MA NON FORNISCE Nè DETTAGLI CIRCA LA SUA CONDIZIONE CONIUGALE Mè MOTICAZIONI CONCRETE CIRA LA SUA OPINIONE COSì TANTO MORALISTA E BACCHETTONA .... 
RIPETO CHE MI INTERESSEREBBE SENTIRE IL PARERE DELLE DONNE, MI INTERESSA DI PIù GRAZIE 
L
Luca
Se fossi stato al posto di tua moglie ti avrei già dato il ben servito
M
maritonapoli
He no!!!! caro il mio Luca. visto che anche tu sei sposato e che anche tu con le tue forze porti avanti la tua famiglia e fai tanto il moralista puritano.... allora devi scendere anche tu nei particolari..... il fatto che io l'ho aspettata 9 anni e mezzo rispettando i suoi tempi (un po' lunghetti direi) non conta niente? l'ho sempre rispettata.... e il fatto che un marito innamorato (lo sono ancora) desideri di poter avere la sua donna a tutto tondo..... in maniera completa e non solo per fini riproduttivi .... è forse un male? è un male cercare la complicità di coppia? io ritengo che l'intesa sessuale è fondamentale per la riuscita di un buon matrimonio ..... e pur tuttavia anche avendo scoperto che non avrei mai potuto costruire una intesa sessuale con la donna amata e questo dopo 10 anni di fidanzamento e 47 di matrimonio..... sono restato al mio posto a lavorare come una bestia da soma ... per mantenere tutti decorosamente e dignitosamente senza far mancare niente a nessuno..... anche se il mio amore non era e non è nei fatti contraccambiato nell'intimità.
Carissimo il mio bacchettone ..... ora veniamo al dunque, io ho aspettato 9 anni e mezzo .... tu quanto hai aspettato prima di poter avere un vero rapporto sessuale con tua moglie?  hai aspettato più di me?
e quando vi siete sposati, quindi con la benedizione di nostro signore ...... il vostro crescete e moltiplicatevi si limita solo ai rapporti vaginali o praticate sesso a tutto tondo con reciproca e completa soddisfazione?
Credo di essere uno di quei  casi su un milione che dopo 57 anni ancora oggi non riesce ad avere una fellatio completa e soddisfacente dalla moglie e nemmeno un rapporto anale ... 57 anni di attesa mi son dovuto arrendere io.... PUR DI TENERE UNITA LA FAMIGLIA.....
E perchè mai avrei dovuto rinunciare ad appagare le mie necessità e i miei desideri in presenza di una moglie che fa orecchio da mercante e se ne fotte delle mie necessità? ritengo di essere stato fin troppo ONESTO e COMPITO per averla avvertita (dopo 20 anni di matrimonio) che in mancanza mi sarei cercato altrove quello che lei mi ha negato in 57 anni di vita coniugale.
Se non è così rispondi alle mie domande:
1°) - quanto tempo sei stato fidanzato? 
2°) - quanto hai dovuto aspettare prima di poter consumare?
3°) - i tuoi rapporti con tua moglie sono ancora oggi sterili e casti ? niente orale e niente anale?
Io mi sento un martire,  sacrificato sull'altare di stupidi tabù che non hanno alcun senso.... basta dare un'occhiata ai vasi etruschi su cui sono rappresentate scene di sesso in tutti i modi possibili ed immaginabili ancheomosex, bisex,  con animali e in gruppo ..... io non ho mai preteso tanto...... ed ancora,  basta visitare Pompei e vedere gli affreschi dei  lupanari pompeiani per capire che non ho mai chiesto cose dell'altro mondo ma solo e soltanto di questo mondo .... istinti naturali tra un uomo e una donna...... E' stata la chiesa e il cattolicesimo che ha imposto criteri bigotti e contronatura, come l'astinenza ..... la monogamia(l'islam consente 7 mogli) ....il concetto di atti impuri..... MA STIAMO SCHERZANDO????? 
Vorrei sentire il parere di donne sposate  le donne sono più oneste nei loro giudizi a meno che non siano offuscate dai tabù
                                                                               MARITO NAPOLI
L
Luca
Ciao Maritonapoli, non sono sposato da 54 anni è vero, ma solo da 18, ho tre figli e conosco mia moglie da 35 anni, lavoro solo io e di certo non mi è mai passato in mente di tradire mia moglie, anche se la vita coniugale in certi momenti è dura e a volte è messa alla prova. Se ritieni di essere stato al tuo posto buon per te, hai una santa di moglie smiley
M
maritonapoli
Quando si pubblica una sentenza così dura come quella emessa da LUCA.... è indispensabile estrinsecarne le MOTIVAZIONI.
sono pronto a scommettere che questo Sig. Luca è un ragazzino max 20-28 anni  che non è sposato e se lo è è ancora uno sposino..... vorrei riscrivesse il suo parere dopo 54anni di convivenza solo allora si potrebbero valutare sentenze emesse sulla base di convinzioni bigotte nemmeno esternate. Inoltre sarei molto più interessato a sentire il parere delle donne meglio se mature ......  donne coniugate da tanto tempo dove la quotidianità è da vivere con consapevolezza anche dopo 54 anni di vita insieme ..... inutile illudersi ed inoltre ritengo che l'OTTIMO è NEMICO DEL BUONO - meglio un onorevole compromesso che non un disastroso DIVORZIO più volte sfiorato...... specie se ci sono in ballo 5 figli.
Personalmente ritengo di essere rimasto al mio posto..... se pur mortificato nei miei desideri coniugali .... e di aver continuato a fare il mio dovere di padre ...... accontentandomi di quel minimo che passava il convento  una moglie servita e riverita e 5 figli tutti laureati .... che sono il mio orgoglio, ho sempre lavorato solo io ed è ovvio e giusto ... con 5 figli certamente mia moglie non avrebbe mai potuto lavorare ma ha faticato tantissimo in casa crescendoli come DIO COMANDA è stata un'ottima MAMMA ..... ma di tanto in tanto le donne non dovrebbero dimenticare di essere anche delle ottime compagne di letto per i propri mariti. Per cortesia si astengano i BIGOTTI.... grazie  
DONNISSIMA.it © 2001-2022
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.