Borse e tracolle
Borse e tracolle
Le borse di Gucci quest’anno sono speciali…Perché?
Se siete una di quelle persone indecise sul tipo di borsa da abbinare quando uscite o vi chiedete spesso se indossare una borsa più elegante rispetto ad una più sportiva, Fendi soddisfa tutte le vostre esigenze…
Non meravigliatevi se uscendo per strada vi capita di incontrare qualcuna delle vostre amiche con tre borse di diverse dimensioni e colori, durante le passerelle le modelle di Fendi hanno esibito ben tre borse, sfilando sempre con disinvoltura.
Si tratta principalmente di borse a tracolla molto sfiziose, non dimentichiamoci che quest’anno sono tornati di moda i set completi coordinati tra loro di borsa, borsellino e zainetto o comunque dei set a tre pezzi…
Bebsanfirmino è una di quelle marche che promuove infatti mini zainetto, sacca, e porta monete! Se della dimensione delle borse poco vi interessa ma avete a cuore i dettagli come la tracolla, quello che farà al caso vostro saranno le grandi firme come Fendi con la tracolla intercambiabileo Zara.
Che senso ha avere più tracolle per le stesse borse? Ecco secondo gli stilisti le motivazioni:
Avere più tracolle intercambiabili per borse significa avere più borse senza spendere un patrimonio. L’alta moda come Fendi e Louis Vuitton hanno utilizzato questa splendida scusa per colpire con originalità le clienti di tutto il mondo!
Fendi propone la “Strap You”, una tracolla che può essere in pelliccia, in pitone o con il pupazzetto Karlito che rappresenta Karl Lagerfeld. I prezzi sono alti, costo variabile tra i 380€ dei modelli più semplici ed i 1.800€.
Prada propone tracolle decorate con fiori in cristallo in plexiglass o pelle, prezzi variabili tra i 650€ ed i 1.100€ . Lavorazioni che riproducono animali e stampe, invece, per Valentino. Anche qui il prezzo si aggira attorno ai 1.000€.
Le tracolle decorate di Louis Vuitton si chiamano Bandouliere, moltissime le varianti proposte, tutte double face e personalizzabili con le proprie iniziali, con differenti colori, materiali e decorazioni. Si va dal classico Monogram Canvas al Cuir Epi, dal denim al pitone.
E le azienda di moda low cost come rispondono?
Niente paura !I marchi di moda low cost osservano e rintracciano quelli che saranno i trend e li riproducono a prezzi decisamente più abbordabili come Zara…Che altro dire… buono shopping a tutte!


Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Fabia Tonazzi
Dalla gallery
Tempo di vacanze
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.