Cesti natalizi per le aziende: una questione di brand, a patto di sceglierli di qualità
Cesti natalizi per le aziende: una questione di brand, a patto di sceglierli di qualità
I cesti natalizi per le aziende si propongono come un grande strumento di marketing, secondo la logica della promozione tramite oggetto, nota anche come PTO. Possono infatti rappresentare un regalo aziendale per clienti e dipendenti eccellente, ma vanno anche scelti con cura, per presentare un dono di reale qualità. Purtroppo non tutte le imprese colgono questa importante sfumatura, preferendo acquistare delle ceste di Natale low cost, andando al risparmio. Si tratta di un errore che può dimostrarsi fatale, come avremo modo di scoprire lungo il prosieguo di questo articolo. Di conseguenza, per sfruttare al massimo il potenziale di queste confezioni natalizie in termini di brand, occorre sceglierle con prudenza e soprattutto con intelligenza.

I cesti di Natale? Tutta una questione di brand
Come ogni altro esempio di regalistica aziendale, i cesti natalizi per le aziende si presentano come un vero e proprio portavoce del brand. Le sensazioni che regaleranno ai clienti o dipendenti, siano esse positive o negative, si ripercuoteranno proprio sul marchio che le accompagna. È chiaro che, se questi strumenti di PTO vengono usati nella maniera corretta, l’azienda che li ha regalati otterrà in cambio soltanto benefici. Al contrario, se il dono si dimostrerà non all’altezza della situazione, il brand ne risentirà parecchio, per via della brutta figura collezionata. Ti possiamo assicurare che con i clienti e con i dipendenti non bisogna mai sbagliare, da questo punto di vista. Si tratta, infatti, di persone molto intelligenti e da “coccolare” con prodotti di qualità.

Vediamo di approfondire un po’ il meccanismo che rende la PTO così efficace, o così deleteria, a seconda delle tue scelte. In pratica, le ceste di Natale – così come qualsiasi altro dono – diventano non il fine ma un tramite. Nello specifico, hanno il compito di far brillare il tuo marchio agli occhi del cliente o del lavoratore, spingendolo a considerare in maniera positiva il tuo brand. È ovvio che, nei due casi, si innescano delle dinamiche differenti, con scopi diversi, però il meccanismo di fondo rimane praticamente lo stesso. A patto di presentare dei prodotti di reale qualità perché, se comprerai dei cestini economici e scarsi, non stimolerai i tuoi impiegati a dare il meglio, e non riuscirai a fidelizzare quel cliente così importante per il tuo business.

Come scegliere le ceste natalizie
La scelta delle confezioni di Natale viene spesso data per scontata, perché si pensa che un cestino valga l’altro (a torto). Invece questo dono, più degli altri, dovrebbe dimostrare di possedere un elevatissimo livello di qualità. Perché rappresenta un simbolo agli occhi e alla gola di chi lo riceverà: il simbolo del Natale, e delle sensazioni correlate a questa festività così importante e attesa. Quindi, se vuoi un consiglio, evita sempre di comprare dei banali cestini al supermercato, e opta per un prodotto di livello. Da questo punto di vista, ti conviene rivolgerti a Bennati, un fornitore di ceste natalizie che offre diverse confezioni di lusso e ricercate, oltre a prodotti più economici ma ugualmente qualitativi.

In questa maniera avrai sempre la possibilità di gestire nel modo adeguato il tuo budget, quindi optando per cesti di vario prezzo, ma senza mai sacrificare la loro bontà. Te lo diciamo per un motivo: siamo coscienti che non tutte le aziende possono spendere cifre elevate, e permettersi confezioni luxury. Di solito queste spese di rappresentanza sono poche e dedicate soltanto ai clienti più importanti, mentre per i dipendenti si tende ad economizzare, perché sono numerosi. Il concetto di fondo non è sbagliato, ma serve trovare una buona via di mezzo fra convenienza e prestigio delle ceste di Natale.

Se da un lato il prezzo conta, e anche parecchio, ci sono altri fattori che dovresti sempre studiare, quando cerchi di capire come scegliere i cestini di Natale. Rivolgendoti ai fornitori più esperti potrai contare su una serie di opzioni perfette per le tue esigenze, e per dare al tuo marchio una decisa marcia in più. Ad esempio, durante la fase di scelta, dovresti sempre considerare il contenuto della confezione che intendi ordinare. E farti questa domanda: si tratta di prodotti generici, o DOP? Possiamo assicurarti che un bel prosciutto di lusso può fare tutta la differenza del mondo, e lo stesso discorso vale ovviamente per i panettoni, i pandori e tutti gli altri prodotti inclusi nella scatola.

In secondo luogo, verifica se è possibile personalizzarne il contenuto, quindi scegliere in prima persona cosa conterrà quella confezione natalizia. La personalizzazione è una grande opportunità per avere il controllo totale sul tuo regalo, e per poter decidere quali cibi e quali bevande si adattano meglio ai tuoi scopi. In questo modo potrai alzare di molto le probabilità di fare centro nel cuore (e nella pancia) di chi riceverà questi doni. Da non sottovalutare, poi, la possibilità di personalizzare la confezione della scatola: anzi, si tratta di un fattore chiave seguendo le logiche della promozione tramite oggetto.

Una confezione personalizzata aggiungendo il logo della tua impresa, infatti, chiarirà a tutti i presenti chi è l’artefice di quel dono. Se avrai scelto i cesti natalizi per aziende seguendo i nostri suggerimenti, questo rappresenterà il miglior vantaggio del tuo regalo. Viceversa, sarà come firmare una lettera di ammissione di colpa, rendendo chiaro a tutti che sei stato tu a selezionare un pessimo cestino. E siccome ci troviamo a parlare di personalizzazione, occorre sottolineare che esistono altri modi per farlo, oltre al contenuto del cesto e al packaging. Qui si fa riferimento alle lettere di auguri, che possono essere generiche, oppure scritte proprio per chi riceverà quel presente. Chiaramente queste semplici lettere aggiungono calore al tuo regalo, e rappresentano un costo quasi pari a zero.

Conclusioni
Clienti o dipendenti, poco importa: il destinatario di una confezione di Natale per aziende deve essere sempre premiato. Per il suo impegno a lavoro, o per la sua fedeltà al marchio, perché in entrambi i casi c’è in ballo il successo della tua azienda e dunque il tuo bilancio. Ecco perché è così importante scegliere dei cestini di reale pregio.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Redazione Donnissima
Dalla gallery
Cara, secondo me facciamo poco sesso
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.