Lana tricot tra maglioni, cappelli, sciarpe e borsette
Lana tricot tra maglioni, cappelli, sciarpe e borsette
La lana tricot è una delle protagoniste assolute della moda e dello shopping  d’inverno; si tratta di una lana molto spessa ma che può essere lavorata sia con in ferri che a mani libere. Niente scalda così tanto come questo tessuto, che si presta bene non solo per realizzare maglie, maglioni, cardigan e golfini, ma anche per tante altre possibili declinazioni. Si possono avere, infatti, abiti, cappelli, berretti, sciarpe, guanti e perfino borsette, di una morbidezza irresistibile. Con il freddo polare di questi mesi, poi, la voglia di coprirsi  con qualcosa di morbido, voluminoso  e soprattutto di caldo, è tanta, ed ecco che la moda ci ripropone il tipico pull e i cardigan di lana tricot, quelli che sembrano fatti a mano dalla nonna, che possono essere lavorati a trecce o a coste, colorati o nelle tonalità più classiche del cashmere e della lana, anche se i colori predominanti sembrano essere il  bianco candido, che fa subito baita di montagna, e l’arancione intenso, seguito anche da qualche tonalità di turchese. Decisamente in calo è, invece, il verde ottanio, quel misto tra celeste e verde appunto che tanto andava di moda lo scorso anno.                                                           
Per non sbagliare, dunque, meglio scegliere gli intramontabili colori panna, avana, bianco sporco e beige, da sempre i colori dell'inverno!
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Serena Petricciuolo
Dalla gallery
Tutti più felici
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.