Le cinque cose da non regalare a Natale
Le cinque cose da non regalare a Natale

Cari lettori di Donnissima,
sapete quali sono le cinque cose da non regalare a Natale? Vi sfido a non continuare la lettura di questo articolo se non avete mai ricevuto dei “non-regali” sotto l’albero.
Si suol dire che quel che conta è il pensiero ed è giusto così. Anzi, sono del parere che i regali natalizi non debbano essere mai fatti tanto per o con la speranza di ottenere qualcosa in cambio. Come ho raccontato in un precedente articolo, i doni sono qualcosa di molto prezioso e dovrebbero simbolicamente rappresentare un nostro gesto d’amore e d’affetto verso le persone che amiamo, alle quali vogliamo trasmettere tanta positività. Queste sono forse solo belle parole o, chissà, tra voi c’è chi condivide il mio punto di vista. Fatto sta che più passano gli anni e più i regali stanno perdendo il significato originario e si stanno trasformando in un mero dovere, che porta a conseguenze poco simpatiche e a doni non graditi.
Premettendo che un regalo si fa con piacere e mai per costrizione, ho stilato per voi la lista delle cinque cose da non regalare a Natale:

1) un portachiavi a chi non ha la patente;
2) tranne quelle particolari, niente pantofole;
3) i calzini solo se hanno fantasie alla moda e se sono abbinati a un altro regalo;
4) accessori di make up a chi non si trucca mai;
5) libri sulla vita da single agli amici single in cerca dell’anima gemella.


Voi che cosa non vorreste mai trovare sotto l'albero di Natale?
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Josy Monaco
Dalla gallery
I grandi quesiti : divento attraente ?
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.