Ruggero Bacone e l'origine degli occhiali
Ruggero Bacone e l'origine degli occhiali
Dominano la moda, ci fanno sentire delle star e spesso li usiamo per dare messaggi semiotici.  L’origine degli occhiali come dispositivo correttivo dovrebbe essere sorto ai tempi di Nerone che si serviva di uno smeraldo come monocolo. Più avanti negli anni, intorno al dodicesimo secolo, i sistemi di ingrandimento venivano innescati attraverso pezzi di vetro concavi o convessi che davano una visione distorta della soggettiva e avevano quindi scarso successo. Bisogna aspettare il secolo successivo per visionare reperti dei primi occhiali correttivi per la vista. Nell’Europa del Medioevo i monaci amanuensi facevano uso delle lenti correttive della vista per scrivere i libri. Il merito di una descrizione eloquente e accurata del corretto utilizzo degli occhiali o meglio lenti correttive va al frate francescano Ruggero Bacone. Infatti, intorno al 1262, il frate che si annoverava tra le menti più brillanti del suo tempo nell’opera Opus Maius oltre alla matematica, le macchine volanti ed altri temi diede ampia risonanza all’ottica. Bacone si dedicò ad alcuni esperimenti con lenti e specchi arrivando a descrivere i principi del riflesso e della refrazione. In seguito a misteriose vicende che lo portarono ad essere accusa di eresia e imprigionato. Fu quindi costretto a proseguire i suoi studi in segreto e solo vent’anni dopo le lenti si trasformarono in occhiali grazie ad Alessandro Spina. Il primo paese che vide la diffusione degli occhiali
.La loro invenzione viene attribuita ad Alessandro Spina, nel 1280. Tuttavia, grazie agli scritti di J.Kepler, il primo paese che vide la diffusione degli occhiali fu l’Inghilterra. Johannes Kepler provò a spiegare il giusto utilizzo delle lenti e delineò persino la differenza tra lenti concave e convesse. Il primo prototipo di occhiali vicino a quelli attuali era realizzato con due lenti che si tenevano vicine agli occhi con le mani e non potevano essere poggiate sul viso in modo continuativo. Con il tempo la qualità, i benefici e la forma degli occhiali è migliorata fino a diventare fondamentali per le epoche storiche e per la moda. A voi che occhiali piacciono?
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Josy Monaco
Dalla gallery
Sono carina
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.