The Witcher
The Witcher
Una persona ame cara è una grande appassionata di videogiichi in particolare di The Witcher with Hunt al punto che recentemente mi ha chiesto di regalargli l'ultimo uscito. Vedendola giocare mi sono appassionata anche io...Ma di cosa si tratta? E' un videogioco action RPG open world a tema fantasy sviluppato dal team polacco CD Projekt RED. Il gioco, che usufruisce del motore grafico proprietario REDengine 3, è stato pubblicato il 19 maggio 2015 sulle piattaforme Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One. Terzo capitolo della serie videoludica iniziata con The Witcher (2007) e proseguita con The Witcher 2: Assassins of Kings (2011), come i predecessori trae ispirazione dalla saga letteraria creata dallo scrittore polacco Andrzej Sapkowski. Vincitore di oltre 800 premi diventa il videogioco con più vincite nei GOTY Awards nella storia superando The Last of Us con 251 premi; acclamato dalla critica internazionale, è risultato uno dei videogiochi più venduti e votati positivamente del 2015.
Parliamo un po della trama: The Witcher 3: Wild Hunt conclude la storia del witcher Geralt di Rivia, protagonista della serie. Proseguendo da The Witcher 2: Assassins of Kings, Geralt ha finalmente recuperato la sua memoria e intraprende una nuova e personale missione alla ricerca di Ciri, ragazza da lui considerata come una figlia e della quale non ha più notizie da tempo, mentre l'ordine del mondo sta arrivando a un cambiamento.
Personaggi:In The Witcher 3: Wild Hunt tornano molti personaggi dei precedenti videogiochi The Witcher e The Witcher 2: Assassins of Kings, ma fanno anche la loro prima apparizione personaggi chiave della saga letteraria originale a cui è ispirata la serie videoludica (primi fra tutti Ciri e Yennefer).

Geralt di Rivia: il witcher protagonista del gioco e di cui si ha il controllo totale durante la storia
Cirilla Fiona Elen Riannon: giovane witcher dotata di poteri psichici soprannaturali, destinata secondo una profezia a salvare il mondo o a distruggerlo in seguito al Bianco Gelo e per questo braccata dalla Caccia Selvaggia; in alcune parti del gioco sarà possibile utilizzarla come personaggio giocabile
Yennefer di Vengerberg: una maga determinata e a volte scorbutica quanto affascinante, vero amore di Geralt e legata con lui dalla magia di un desiderio espresso in passato dal witcher
Triss Merigold: amica di Yennefer e amante di Geralt nei precedenti videogiochi
Emhyr var Emreis: imperatore di Nilfgaard, incarica Geralt e Yennefer di trovare sua figlia Ciri e di riportarla a corte
Vesemir: anziano witcher e maestro di Geralt e Ciri, passa gli inverni alla fortezza della Scuola del Lupo dei witcher, Kaer Morhen
Dandelion: poeta, musicista e dongiovanni, amico di vecchia data di Geralt
Zoltan Chivay: nano dal temperamento deciso e coraggioso, fedele amico di Geralt e Dandelion
Dudu: mutaforma che Dandelion e Geralt conobbero tempo addietro a Novigrad
Priscilla: poetessa e musicista di Novigrad, aiuta Geralt a trovare prima Dudu e successivamente a salvare Dandelion; prova dei sentimenti per quest'ultimo, venendo ricambiata
Eskel: un witcher dal volto sfigurato di Kaer Morhen, considerato come un fratello da Geralt
Lambert: witcher di Kaer Morhen, dal carattere scontroso e acido, ma fedele amico di Geralt
Sigismund Dijkstra: ex capo dei servizi segreti della Redania, ora uno dei più potenti capi malavitosi di Novigrad sotto il falso nome di Sigi Reuven
Philippa Eilhart: maga ex consigliera del defunto re Vizimir, in fuga dal figlio di quest'ultimo, re Radovid V
Keira Metz: maga ex consigliera di re Foltest e ora latitante
Vernon Roche: comandante delle Bande Blu, forze speciali dell'esercito della Temeria
Ves: soldato d'élite e unica donna sotto il comando di Vernon Roche
Ermellino: druido delle Isole Skellige, vecchia conoscenza di Geralt e Yennefer e vicino a Ciri nei primi 10 anni di vita della ragazza
Avallac'h: potente mago elfico che aiuta Ciri a fuggire dalla Caccia Selvaggia e le insegna a controllare i suoi poteri
Crach an Craite: jarl di Ard Skellig, già conosciuto tempo addietro da Geralt
Hjalmar an Craite: figlio di Crach an Craite, coraggioso e impulsivo, è uno dei contendenti al trono delle Isole Skellige
Cerys an Craite: figlia di Crach an Craite, intelligente e astuta, è una dei contendenti al trono delle Isole Skellige
Eredin: re della Caccia Selvaggia; spietato e assetato di potere; cerca Ciri per impadronirsi dei suoi poteri e utilizzarli per i propri scopi
Shani: un medico donna presente nel DLC Hearts of Stone, vecchia fiamma di Geralt nel primo videogioco The Witcher
Gaunter O'Dimm: incontrato da Geralt all'inizio del gioco, riappare nel DLC Hearts of Stone; appare a chi è pronto a tutto pur di vedere un suo desiderio esaudito, proponendo patti astutamente ingannevoli per ottenere la sua anima; il personaggio è basato sulla figura occidentale del demonio
Anna Henrietta: la duchessa del regno di Toussaint, presente nel DLC Blood and Wine; risolutiva, intraprendente e talvolta spietata sovrana, molto acclamata dai propri sudditi
Regis: un vampiro colto e piacente, paradossalmente uno dei migliori amici di Geralt, creduto morto da tempo; fa la sua apparizione nel DLC Blood and Wine
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.