Trucchi e consigli per organizzare l’interno della borsa
Trucchi e consigli per organizzare l’interno della borsa
Quando arriva il momento di mettere in borsa tutto quello che occorre per andare a lavoro, uscire con le amiche oppure prendere parte a cene ed eventi particolari bisogna sempre cercare di fare un minimo di ordine. Riempire gli spazi, spesso molto capienti, alla rinfusa arrecherebbe infatti soltanto un surplus di stress, facendo perdere tempo prezioso.

Smarrire gli oggetti nella borsa è un qualcosa di tipico e ricorrente nel mondo femminile ma questo non vuol dire che debba essere una regola immutabile. Basterà seguire alcuni semplici trucchi e consigli per fare in modo di potersi sempre destreggiare nel mare magnum di oggetti, accessori e chiavi che decidiamo di portare con noi nella routine quotidiana o nelle occasioni speciali. Soprattutto nel caso in cui si scelgano da indossare borse preziose come quelle firmate, sarà necessario evitare di riempirle male e a dismisura rovinandone di fatto la silhouette.

Gli oggetti indispensabili e l’importanza di eliminare il superfluo
In generale, sarà buona norma selezionare una borsa che verrà utilizzata solo per il lavoro, una per il weekend e una per le cene o gli eventi conviviali. Così sarà sempre possibile inserire all’interno gli oggetti e gli accessori necessari e indispensabili per le specifiche situazioni e occasioni, lasciando correttamente da parte il superfluo. Ci sono comunque alcuni oggetti che non potranno mai essere eliminati, messi via del tutto o sostituiti con altri. Dovendoli portare sempre con voi, dovrà esservi chiara la loro collocazione per trovarli velocemente. Si tratta di: portafoglio, chiavi di casa e chiavi della macchina, cellulare ma anche occhiali da sole o da vista e relativa custodia. Senza contare che, al giorno d’oggi, possono essere definiti essenziali anche altri oggetti come ad esempio il powerbank per una ricarica lampo, il lucidalabbra e un paio di penne per ogni evenienza.

Utilizzare le pochette raggruppando oggetti e accessori per categorie
Nel caso in cui scegliate una borsa ampia, la cosa migliore da fare per evitare di perdere tutto tra le pieghe e i taschini sarà inserire i vari oggetti - suddivisi a grandi linee per categoria e utilizzo - in pochette differenziate e ben visibili. Per esempio i trucchi ma anche gli accessori per l’igiene come gel antibatterico, salviette umide e fazzoletti. Riunire poi gli oggetti più piccoli dentro un’unica pochette vi permetterà di ritrovarli subito a prescindere dal fatto che siano mescolati con altri accessori di ridotte dimensioni.

Sarà altrettanto essenziale fare una pulizia ricorrente da tutti gli scontrini, volantini e foglietti vari che vengono lanciati all’interno della borsa senza pensarci quando andiamo di fretta o non c’è un cestino vicino. In questo modo si potranno ritrovare rossetti, monete e altri oggetti che si credevano persi sotto strati di cose inutili.

Come suddividere gli oggetti nelle pochette per categoria? Si potrà iniziare dal contenitore per gli accessori legati alla cura personale, dunque elastici per capelli, specchi, creme e trucchi ma anche lima per le unghie e cerotti. Rientrano invece nel contesto dell’igiene personale il gel mani, gli assorbenti e le salviette milleusi. Capitolo tecnologia: penna USB, cavo e power bank per non restare senza parole e avere sempre lo smartphone operativo. Medicinali contro la cefalea e i dolori mestruali sono spesso dei veri e propri salvavita, quando i dolori diventano insopportabili. Bene anche portare sempre con sé un paio di borse ripiegabili per fare una spesa veloce e, specie in estate, una bottiglietta d’acqua.

I vantaggi di utilizzare un organizer per borsa
Si potrà comunque optare anche per un’altra soluzione virtuosa e salvaspazio, ovvero gli organizer per borsa. Sono divenuti sempre più popolari e si trovano facilmente in commercio. Rappresentano una sorta di ‘anima’ che si inserisce e adatta all’interno della borsa: è spesso trasparente e soprattutto è provvista di tasche e scomparti nei quali ogni oggetto potrà trovare una sua chiara collocazione. Anche il gesto del cambio borsa diventa più semplice: sarà infatti sufficiente sfilare l’organizer e inserirlo - ovviamente se gli spazi lo consentono - all’interno di una borsa diversa.

Abbiamo visto come sfruttare pochette e organizer per evitare che nella nostra borsa domini il caos, ad ogni modo sarà corretto precisare come a fare la differenza sia comunque il nostro comportamento. È questione di tempo e ne basterà pochissimo per affinare le nuove buone abitudini.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2022
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.