Web celebrities
Web celebrities
Come ormai sanno tutti, YouTube è un sito di condivisione di video. Ogni giorno milioni di utenti in tutto il mondo si collegano e visualizzano i suoi filmati. Ce n’è per tutti i gusti! Le tematiche sono pressoché infinite, si va dai tutorial ai videoclip dei cantanti preferito, dai servizi del tg a spezzoni di film.
Oltre a visualizzare, votare e commentare i video, alcuni utenti decidono di postare dei video propri, per mettersi in gioco, per condividere con altri conoscenze ed esperienze.
Sebbene la maggior parte di questi utenti resti nell’ombra, alcuni riescono a collezionare molti iscritti ai propri canali e a ottenere moltissime visualizzazioni ai propri video. Il successo di questi personaggi, che vengono definiti “web celebrities",  non è sfuggito ad aziende e perfino ai media tradizionali, che li hanno in seguito contattati proponendo loro contratti di collaborazione.
La più nota è sicuramente Clio Zammatteo, in arte cliomakeup. Clio è una ragazza di Belluno che viv a New York insieme al marito. Un giorno decide di aprire il proprio canale per scambiare informazioni e condividere con altre ragazze i segreti del makeup. In breve ottiene milioni di iscritti e i suoi video attualmente sono stati visualizzati oltre 116 milioni di volte. Grazie al suo successo, Clio è stata contattata da varie aziende (Pupa, Vogue), ha pubblicato due libri con la Rizzoli, Clio make-up e Beauty care. La cura della pelle e i cosmetici fai da te, e infine è stata invitata a condurre dei programmi di trucco su Real Time.
Un altro esempio è quello di willwoosh, al secolo Guglielmo Scilla. Guglielmo è un ragazzo venticinquenne di Roma. Per gioco decide di mettersi una parrucca e di girare dei video in cui interpreta vari personaggi (celebre l’imitazione del ragazzo emo). Oggi il suo canale ha raggiunto 414 mila iscritti e quasi 68 milioni di visualizzazioni. Da YouTube per Guglielmo inizia la scalata: viene contattato da una casa cinematografica e attualmente ha recitato in ben tre film, è co-autore di una serie trasmessa online (Freaks), conduce un programma su Radio Deejay (A tu per Gu)e pochi giorni fa è stato pubblicato il suo primo romanzo L’inganno della morte dalla casa editrice Kowalski.
Un altro ragazzo ad aver usufruito di YouTube come trampolino di lancio è Frank Matano (lamentecontorta su YouTube). Nel suo canale di YouTube, Frank si diverte a caricare video di scherzi telefonici. Attualmente ha 303 mila iscritti e 76 milioni di visualizzazioni. Tra le collaborazioni per cui è stato contattato ricordiamo quella con le Iene; in seguito ha condotto un programma su Sky dedicato agli scherzi telefonici e ha collaborato con Antonella Clerici nel programma Ti lascio una canzone.
YouTube ha dato una grande opportunità a questi ragazzi, offrendo loro visibilità gratuita, e grazie alla loro simpatia e autenticità sono saliti alla ribalta. Senza YouTube avrebbero avuto lo stesso successo? 
Cinzia Crinò
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Cinzia Crinò
Dalla gallery
Andare in paradiso
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.