SUMMER FASHION ART
SUMMER FASHION ART
Una di quelle serate definite dai presenti degna di essere definita” Mille e una notte”. Il tema centrale della serata è stato basato dalla fashion designer romana su tema epico e l’atmosfera dell’Odissea è stata ricreata grazie alla performance dell’attore Agostino De Angelis che ha presentato un brano dell’ “Ulisse”, e alle splendide sirene truccate dalle sapienti mani di Sonia Ricci, che hanno fatto da cornice alla nuova collezione della Altamore che ha presentato 12 modelli  che richiamavano personaggi epici.

I presenti hanno avuto modo di ammirare gli arazzi realizzati da Laura, Altamore con la sua tecnica in argento e oro, e le originali sculture di Lorenza Altamore; e poi Maris Schiavo, Mario Lo Coco, Giuseppe Blasco, Patrizia Dalla Valle, il giovane artista uzbeco Eshboltaev Hasan vincitore del Premio Angeli conferito da Aida Abdullaeva.

All'arte e alla moda si sono intervallati momenti musicali di Cinzia Tedesco, una vera signora del jazz, con la sua personalissima “Io che amo solo te“ dell’indimenticabile Sergio Endrigo; il cantautore Frank Amore con la sua personalissima interpretazione e soprattutto con il suo look molto originale; le melodie del grande violinista Enrico Lotterini che ha accompagnato gli ospiti per tutto l’evento, e  i cantanti Emilio Valvo con la sua voce tenorile e la mezzo soprano Marcella Foranna con la canzone “Itaca” di Lucio Dalla. Ma in generale tutti gli artisti, ognuno nel suo ambito,  si sono esibiti con grande professionalità ed intensa emozione.



L'affascinante Eleonora Altamore ha fatto riemergere  l'essenza del mito non solo nella collezione da lei presentata, ma anche attraverso l'atmosfera e la cura dei dettagli di un memorabile evento che ha fatto parlare tutta Roma. La contessa ha omaggiato le donne presenti con dei ciondoli a forma di sirena, e da perfetta padrona di casa ha sfoggiato con eleganza la ospitalità, l'amorevolezza. Insomma L'Odissea della Altamore si è presentata come un viaggio affascinante di mare in mare: il mare della moda, della musica, dell'arte, sotto una complice luna riflessa nell'acqua della piscina che ha fatto rivivere Circe, Calipso, Penelope, Leucotea, Atena alla quale la stilista ha dedicato la torta per i saluti finali.

La serata è stata arricchita da una lotteria di beneficenza a favore dell'ANT di Ostia.



Tante personalità erano presenti, oltre a conti, principesse, il presidente del Menotti Art Festival di Spoleto Prof.Luca Filipponi, il Prof. Enzo Dall'Ara, la musicologa e maestro di pianoforte Stella Camelia Enescu, il prefetto Fulvio Rocco, la principessa Conny Caracciolo, la giornalista e poetessa Anna Maria Stefanini, il violinista Enrico Lotterini, Pippo Franco e consorte Piera, l'ambasciatore Todor Stoyanov, il regista Agostino De Angelis, la giornalista Maria Cristina Mancini, la soprano Rossana Potenza, la contessa Erika Emma Fodre', l'Avvocato Ignazio Lo Coco, la dott.sa Ella Grimaldi, la poetessa Antonella Pagano, la giornalista Maria Teresa Guidetti, lo scrittore Pascal Schembri,gli architetti Natalia Parisella e Paolo de Luca, il colonnello Casu, l'Avvocatessa Laura Nuccitelli con il consorte Alessandro, la scrittrice Maria Pia Cappello.


La conduzione della serata è stata affidata alla splendida attrice Patrizia Pellegrino con la regia di Luigi Galasso.

Il menù della serata prevedeva fusilli con pomodorini, salumi vari, parmigiana, verdure grigliate, arista al forno, un grosso trancio di porchetta tagliata al momento, pane di genzano, una bellissima torta scenografica a base di panna, cioccolato e crema, trionfi di fettine di anguria il tutto innaffiato con i vini del Casale del Giglio.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2022
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.