Angela Buccella, ricordate. Angela Buccella. Ne sentirete parlare
Angela Buccella, ricordate. Angela Buccella. Ne sentirete parlare
Angela, Milano classe 1982.
Un talento particolare. Nuda, affascinante e cruda.
Sconcerta, scompiglia e disorienta. Colpisce.
Un colpo netto, che rimane.
Chi è la scrittrice Angela Buccella?
E' parto di lingue di cemento in una Milano che soffoca
Che sentimento c'è tra la scrittura e la recitazione?
Tra la mia scrittura e la mia recitazione non c'è sentimento. Si porta in vita pezzi di vita che a volte non vado nemmeno a vedere.
Che colore ha il male di vivere?
Nero. Come l'animo di ognuno di noi. Banale colore a rendere impotenti.
Ti senti una neo-scapigliata?
Amo i neo-scapigliati. Andrea G.Pinketts risponderebbe:orco.
Quale racconto è stato concepito, nato, allattato e cresciuto con più amore?
Eroine. E' stato partorito e cullato come mia personale bambola da passeggio. Troppo crudo giocare con la realtà.
Le tue parole sono te o tu sei le tue parole?
Le mie parole sono la mia vita vomitata su carta. Schizzi troppo colorati ad invadere la mia ceramica bianca. Cosa ama Angela Buccella scrittrice e cosa odia Angela Buccella poetessa?
Angela ama la realtà. Quella senza lieti fini. Quella che fotte l'ipocrisia. Angela ama. In tutto c'è sempre troppo amore. L'odio è un vuoto a rendere.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Elisa Bilei
Dalla gallery
Il problema è che questa crisi ti fa sentire impotente!... Ah non credevo che la crisi durasse da vent'anni
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.