Marco Pellacani, un poeta migliore
Marco Pellacani,  un poeta migliore
Marco Pellacani, in arte poetavagabondo, è davvero interessante.
E’ un uomo differentemente abile, ma il differente non è forzatamente negativo.
Anzi. Dalle sue poesie emerge un uomo diverso da molti altri, un poeta speciale, un uomo e un poeta migliore di molti che si considerano “normali” e che non sanno far altro che scopiazzare all’italiana maniera tutto ciò che trovano, arrogandosi il diritto di considerarlo “di propria esclusiva produzione”. Marco non è così.
Marco fa leggere ciò che è suo, ciò che è del suo cuore, della sua mente, delle sue mani. E non vive il rapporto con altri poeti come un’eterna concorrenza, ma anzi, come una conoscenza reciproca da affrontare con speranza e spirito critico.
E’ stato da poco reso edito il secondo libro del Pellacani "Fra le righe", di cui ho deciso di darvi un assaggio allegando una soffice poesia, tratta dalla suddetta silloge.
Marco sa insegnare molto a quegli umili artisti che si pongono con buona volontà nei confronti di altre anime.
Dal suo essere artista emerge una personalità profonda e delicata, capace di colorare di poesia un muro bianco.
Marco Pellacani non è un artista che vuole ottenere il successo sacrificando tutto se stesso. Marco scrive per piacere, dando piacere a chi lo legge.
Per il poetavagabondo la scrittura è semplicemente un modo suo di esprimere la sua anima, la sua anima poetica.
L’artista ha prodotto delle bellissima cartoline artistiche con le sue poesie, ottime come biglietti augurali oppure, confezionate in modo adeguato, possono essere un originale e caratteristico regalo adatto per qualsiasi occasione speciale.

Sul petalo di un fiore si posò la farfalla (tratta da "Fra le righe")

La guardai con meraviglia di un bimbo che delicatezza in quel battito di ali vive… di colori dense e diverse, stupende.
Da subito pensai ai tuoi occhi, alle tue mani così delicate, apprezzate da quando si posarono sul mio cuore, nudo e vagabondo.
Ti ho scoperto con altrettanta meraviglia, proprio in quel battito d’ali che non ha tardato tra i miei lunghi silenzi a ricordarmi di te.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Elisa Bilei
Dalla gallery
Nuovo governo
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.