Avere come compagno un: “UOMO IN CARRIERA…ma il bello dov’è?”
Avere come compagno un: “UOMO IN CARRIERA…ma il bello dov’è?”
Lo standard è l’uomo sui 28-33 anni neolaureato, i dati ci forniscono una tipologia meglio definita come: “guerriero senza tempo”.
L’unica frase che questa eletta categoria pronuncia nell’arco di un intera giornata, che per necessità raggiunge secondo le ultime stime almeno 14 ore, e sempre più spesso: “più tardi, adesso non posso”. Le motivazioni sono da ricercare nella loro infanzia.
La crescita come bambini prodigio, dediti alle molteplici attività scolastiche fanno di loro dei veri robottini. Sognatori, idealisti, ma anche molto razionali quali sono, proseguono verso la meta più ambita: “la laurea”, sperando di divenire al più presto uomini d’affari, manager e qualsiasi altra professione che gli veda collocati al TOP della piramide.
Il loro stile di vita è poco comprensibile dal resto dell’umanità, i loro ritmi frenetici spesso gli portano alla prematura perdita di capelli e alla necessità di frequentare palestre per meglio scaricare le loro tensioni. Loro noncuranti dello stress cui sono sottoposti continuano la loro ascesa, la professione è l’unica cosa da onorare.
In nome sempre della fedeltà aziendale vengono assoldati come kamikaze per azioni di controspionaggio e antisabotazione industriale.
La loro vita sentimentale è comunque soddisfacente, trovano spesso compagne disposte a condividere la quotidianità della vita, ma poi presi dal rimorso di togliere tempo prezioso alla loro immagine di uomini in carriera antepongono la professione agli affetti.
Tenaci, dolci e molto passionali cercheranno con tutti gli sforzi possibili di non far mancare nulla alla propria compagna.
Via del Corso o Via Montenapoleone sarànno la meta per eccellenza, dove si recheranno per far breccia nel cuore di colei che ha deciso con incoscienza di accompagnarli verso questo cammino.
Nei fine settimana, quelli dove ovviamente sarà possibile togliere le mani dal PC ,verranno trascorsi al mare o in montagna o nelle tranquille mura domestiche, offrendo alla persona amata una miriade di ottimi argomenti molto validi sul motivo per cui hanno avuto così poco tempo.
Per loro diventerà un problema di tempo anche il solo dover tagliarsi i capelli. Al “guerriero senza tempo” bisognerà far capire quando lo si vorrà “papà” , ma soprattutto spiegare che si dovrà trovare: “il tempo” per dedicarsi alle “normali procedure di fabbricazione….”.
Lui alla parola: “procedura” dirigerà il suo sguardo al suo onnipresente portatile…elaborerà in pochi secondi, procedure aziendali, procedure informatiche e di colpo sarà di nuovo nel suo mondo.
I dati ci segnalano che solo l’1,6% del genere sopra descritto riuscirà a generare un prototipo a lui somigliante, sarà un bambino sano, sveglio e con particolare predisposizione verso le materie scientifiche. Questo è in linea di massima il “consulente aziendale”.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Paola Primoli
Dalla gallery
Precauzioni sul sesso
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.