Vivi un 14 febbraio sostenibile
Vivi un 14 febbraio sostenibile
Vivi un 14 febbraio sostenibile

Il 14 febbraio è la scusa perfetta per riaffermare l'amore per i nostri partner e amici e quale modo migliore per farlo contribuendo all'economia locale, senza danneggiare l'ambiente e, naturalmente, senza cadere nel tipico consumismo che solitamente caratterizza questo giorno. Vivi un San Valentino completamente sostenibile. Qui ti diciamo come.

No al consumismo sfrenato

Dì no al consumismo questo 14 febbraio

Sappiamo che nelle celebrazioni di ogni tipo, la pubblicità ci porta a voler acquistare qualsiasi prodotto che appaia bello o che sia di moda, indipendentemente dai prezzi elevati che comporta o dalla sua breve durata.

Il 14 febbraio è precisamente una di queste date che incitano a cadere in questi comportamenti di consumo, con la premessa di dimostrare l'amore attraverso oggetti materiali. Tuttavia, la realtà è che possiamo spendere molto meno senza privarci di dare un buon dettaglio a coloro che amiamo di più.

La sostenibilità, d'altra parte, è sinonimo di equilibrio, il cui scopo principale è la prosperità economica. In altre parole e applicato a questo contesto, si tratta di fare acquisti intelligenti e soddisfacenti a beneficio dell'economia a tutti i livelli.

Idee sostenibili per il 14 febbraio



palloncini di poliuretano inquinano l'ambiente

- Dì "no" ai palloncini: Sì, sono molto belli e con bellissimi disegni, ma la realtà è che sono altamente inquinanti. Principalmente quelli realizzati in poliuretano, dal momento che impiegano fino a 450 anni per disintegrarsi e i cui rifiuti danneggiano l'ambiente e la fauna selvatica. Se vuoi ancora dare palloncini, assicurati che siano in lattice, materiale che viene estratto dall'albero della gomma, quindi è completamente biodegradabile.

-Dettagli utili e naturali Perché spendere per prodotti non necessari che finiscono nella spazzatura un mese dopo o servono solo come un semplice ornamento? Meglio dare qualcosa che in anticipo sai essere molto utile a quella persona speciale. D'altra parte, se si tratta di un capo di abbigliamento, assicurarsi che sia fatto di fibre naturali. E se si tratta di trucco, liberalo dalla crudeltà sugli animali.

dare pentole e non rose

-La verità dietro le rose rosse Sappiamo che questi fiori caratteristici sono il simbolo per eccellenza dell'amore. Bene, arrivando il 14 febbraio, la vendita di rose rosse aumenta del 104%, quindi il giorno in cui i lavoratori che le coltivano sono faticosi. Pertanto, l'elevato consumo di fiori non rappresenta un commercio equo, né è ecologico, dal momento che lascia un'impronta di carbonio considerevole sul pianeta. Come buona alternativa, puoi dare piante viventi in un vaso da trapiantare in un posto più grande, in modo che continuino a generare ossigeno.

Ritorno alla terra Seguendo il tema dei fiori, se ricevete un bouquet o un accordo questo San Valentino, tempo passato, usate i fiori appassiti per fare il compost nel vostro giardino. Se si tratta di un arrangiamento, salva gli elementi aggiuntivi, come le scatole di legno, e cerca qualche utilità nella tua casa, ad esempio per conservare oggetti o come decorazione.

- Confezioni personalizzate Sostituire le buste e la carta da imballaggio con involucri personalizzati, come giornali, ritagli di carta, scatole riciclate, ecc. Allo stesso modo, puoi creare le carte di San Valentino con materiale che hai già a casa. Su Pinterest puoi trovare molte semplici opzioni da fare e personalizzare in base al tuo scopo,

crea i tuoi wrapper e le tue carte

-Opta per i regali digitali Oltre a rappresentare un notevole risparmio, fare un regalo digitale, come una carta, un video o un album fotografico, ti consente di sfruttare la tua creatività, perché le risorse sono infinite.

-Sostenere l'economia locale Quando si acquista un regalo, ricorrere al commercio locale. Ad esempio, se stai cercando di regalare cioccolatini, invece di andare in negozi, acquistare cioccolatini fatti a mano, o, caramelle alla rinfusa.

preparare una cena a casa

- Cibo sostenibile In una data come il 14 febbraio, le coppie e gli amici vanno a festeggiare, al ristorante o in qualche altro posto. Molte volte questo genera spreco di cibo, accumulo di rifiuti e anidride carbonica, e talvolta i prezzi sono generalmente alti. Vivi un'esperienza diversa: organizza la tua cena a casa, dove cucini tu e il tuo partner o, se è con gli amici, lascia che ognuno porti un piatto da condividere. Compra gli ingredienti nelle aziende locali e infine evita di usare piatti e bicchieri usa e getta.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.