Amatrice: inaugurato monumento ai contadini
Amatrice: inaugurato monumento ai contadini
Amatrice e la speranza sono rappresentate da lunedì in una scultura che rappresenta un simbolo per gli agricoltori e gli allevatori duramente colpiti dal terremoto: si tratta di una “Mucca con vitello nel paesaggio” che conta sulla ricostruzione, non ancora avvenuta dopo il 2016.

Il materiale in cui è stato realizzato è il bronzo: l'autore è lo scultore Alfiero nena che ha donato la statua e l'ha collocata in Campo Zero in Amatrice. La donazione è stata fatta dall'associazione di promozione sociale Il Foro, di Roma e la base è stata predisposta dall'associazione Terra di Amatrice.

Lo scultore ha detto che la sua donazione è fatta principalmente perché senza il lavoro non c'è la ripresa. Allevamento e agricoltura sono la base del territorio “Questaìopera è un simbolo, Amtrice vive e vivrà” ha detto Azeglio Marsicola Nena.

L'artista è originario della provincia di Treviso ma ha vissuto a Roma sotto la guida scolastica di Emilio Greco all'Accademia delle Belle Arti. (MC)
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Dalla gallery
Aumento povertà
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.