Liquids, identità fluide nelle Alpi, di Claus Soraperra
Liquids, identità fluide nelle Alpi, di Claus Soraperra
Liquids – Le identità liquide nelle Alpi è una mostra di Claus Soraperra, in esposizione presso il Centro SAT organizzata in collaborazione con l'Istituto Culturale ladino, parla dei cambiamenti in atto all'interno delle popolazioni Ladine a livello identitario.

Il progetto è incentrato sul fatto che i ladini hanno intrapreso un lento migrare ed allontanarsi sia dal punto di vista economico che geografico.

I numerosi figli fatti dalle poche donne non sono stati sufficienti per fare in modo che le popolazioni di montagna restassero floride nei numero, lo spopolamento verso la città ha causato un impoverimento culturale e anche sociale.

La montagna è divenuta più luogo di passatempo e di divertimento che non di vita normale, il turismo di massa ha bisogno di essere trattenuto per essere compatibile con l'esistenza, di una maschera, che ciondola in mezzo al soggiorno, senza occhi e senza bocca perché va vista solo dall'interno.

Le identità allora diventano liquide perché non sono più appoggiate alla terra e alla concretezza delle azioni quotidiane, tradizionali, di famiglia, ma a quelle della fantasia o virtuali. La vita diventa morte e la cultura si contamina di anticultura (MC).
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.