Le messe nere tornano in voga in Ucraina
Le messe nere tornano in voga in Ucraina
Tornano di moda le Messe nere? Ma anche no! Nonostante i mass media spesso curino rubriche informative sulle tendenze spirituali anomale ed alternative che possono degenerare in violenza e in pericolo per chi le pratica, si stanno parecchio rafforzando nella Mitteleuropa e anche in Ucraina, caso in questione, le credenze in culti e miti filo-satanici.
La notizia più recente è quella di oggi, pubblicata sul quotidiano Imola Oggi, che parla di come in Ucraina sia stata fondata la prima Chiesa satanista ufficialmente accettata dalla società. Anche se vedremo poi in che senso accettata.
Non dobbiamo dimenticare che il culto di Satana e dei Vampiri è sempre stato un leit motive della zona Romanico-Uraliana, una vastissima landa di terra, dove non solo miti che richiamano Dracula, ma anche religiosità legata alla terra e al sangue, hanno legittimato dal punto di vista sociologico il propagarsi di culti misti dal sapore ultraterreno e oscuro.
Niente dicerie quindi in merito, ma vere e proprie tradizioni che hanno sempre spiegazioni logiche legate alle situazioni storiche di un periodo e alle sue abitudini comuni, stile di vita, clima, ritmo e susseguirsi delle stagioni e così via.
La chiesa nata ieri si chiama Bozhici ovvero satanisti, il leader si chiama Serghei Neboga (Non-Dio) informa Rai News.
Esiste un Tempio delle Forze, situato nel Bosco nero ovvero Bosco del diavolo, con tanto di cerimonianti e sacerdoti, muniti di un libro sacro intitolato “Prassi segreta della magia nera dei popoli slavi”.
La chiesa servirebbe per svolgere degli esorcismi, riunire persone con capacità medium, streghe e stregoni, gente che pratica occultismo, nella chiesa si celebrano messe e nozze. Per partecipare si conviene alla pratica di annullare il valore giudiziale del battesimo per apostasia, che per la Chiesa cattolica è un delitto religioso, di fatto consiste nella cancellazione dagli elenchi delle chiese consacrate di ogni ordine e rango.
Gli adepti a culti misterici e satanici sono circa due milioni nella zona presa in considerazione per valutare la formazione di questa nuova chiesa, non sono noti riti truculenti o simili a omicidi e atti di violenza, almeno ad oggi.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2022
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.