DARIO MONDINI: DIARIO DI UN PERDENTE DI SUCCESSO
DARIO MONDINI: DIARIO DI UN PERDENTE DI SUCCESSO
OGGI VI CONSIGLIO "DIARIO DI UN PERDENTE DI SUCCESSO"


Cinquecento metri, un chilometro, non so bene quanto stia percorrendo, le macchine mi passano di fianco lavandomi a ogni pozzanghera. Ho paura ma non sento la fatica, ho quasi quarant’anni e un’anca ricostruita tramite osteosintesi a seguito dello schianto del 2011. Mi merito una serataccia così, un segno del destino, basta cercare avventure che svuotano l’anima e prosciugano il portafogli. Penso a Viviana, la ragazza che amo e corteggio inutilmente da due anni, a lei piace fare jogging oltre che danzare. Corro un po’ per emularla e nel frattempo mi vengono in mente tante cose, ripercorro i miei primi (quasi) trentanove anni. Se fossimo insieme tutto questo non sarebbe successo, non sarei uscito di casa, saremmo assieme a guardare gli Europei o forse ancora a ripercorrere i passi del suo recente saggio di danza.


CHI E' DARIO MONDINI?

Dario Mondini, milanese di nascita ma peschierese (e in seguito medigliese) d’adozione, è impiegato presso una multinazionale leader nel settore delle risorse umane.
Diario di un perdente di successo è la sua seconda fatica letteraria a distanza di quindici anni da una tesi di laurea sulla storia cambogiana. Il tennis tavolo, il fantacalcio e la storia sono le passioni di un “ragazzo” che a quarant’anni non ha perso la voglia di divertire e divertirsi.

SE VOLETE SAPERNE DI PIU':

https://www.passionivere.it/2020/05/28/dario-mondini/
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.