Come piantare l'aglio
Come piantare l'aglio
Come piantare l'aglio


1
La cosa indicata è piantare l'aglio in primavera per raccoglierlo in autunno, anche se, al contrario, in autunno può anche essere piantato e smaltito durante tutto l'anno. Se opti per l'ultima opzione, ricorda di cercare una varietà di aglio in grado di sopportare il freddo.
2
La semina dell'aglio è molto facile, scegli uno spicchio d'aglio e piantalo. Il bordo a punta ti ricorda di guardare in alto. La buca dove è sepolto l'aglio deve essere profonda almeno 2-2,5 centimetri. Se hai intenzione di piantare più di uno nello stesso piatto, ricorda di lasciare tra 20-30 centimetri tra ciascuno.

3
Per piantare l'aglio è importante che il terreno in cui le piante sono ben concimate. Aggiungi uno strato di letame se il terreno è molto nuovo o leggero. Ricorda che dove hai piantato, dovrebbe essere un luogo che attacca abbondantemente il sole, poiché è necessario per la buona crescita dell'aglio.

4
L'irrigazione dovrebbe essere fatta ogni 10-15 giorni, ma ricorda che in periodi di pioggia, deve essere omessa. Con l'acqua piovana è abbastanza. Prendi in considerazione che per piantare l'aglio e fare un buon raccolto, il terreno non deve essere molto bagnato, perché potrebbe influire sul raccolto dell'aglio.

5
Quando l'aglio inizia a crescere, ricorda che il gambo floreale non dovrebbe superare i 10 centimetri, poiché non avrebbe avviato la crescita dell'aglio. Applicalo quando raggiunge questa altezza, in questo modo raggiungerai i migliori raccolti di aglio.


 
6
Se il processo è stato eseguito con successo, l'aglio può essere raccolto circa 3 mesi dopo la semina. I bulbi vengono raccolti quando le foglie delle piante sono appassite. Una volta che li hai, lasciali asciugare al sole e poi scuoterli. Queste trecce devono essere collocate in un luogo asciutto e arioso per una migliore conservazione.
Google Traduttore per le aziende:Translator ToolkitTraduttore di siti web
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.