Mostra fotografica : Raffaele Moretti e le panchine
Mostra fotografica : Raffaele Moretti e le panchine
Raffaele Moretti ha intitolato la sua ultima mostra:“I racconti della panchina”, località Bitonto, provincia di Bari, Puglia. L’ appuntamento è targato Officine Culturali ed è costituito da trenta scatti fotografici che hanno per soggetto l'attesa, la riflessione, storie che si intrecciano e che sfumano pian paino.
Tutto parte da una panchina di fronte al mare dove, in diversi giorni e a diverse ore del giorno e della notte, si alternano ignari protagonisti. Moretti li ha colti quasi tutti di spalle, da soli, in coppia, mentre svolgono ogni singola azione.
La mostra è stata inaugurata il 20 aprile alle 19, alle Officine Culturali di Bitonto, in Largo Gramsci, 7 (zona Cattedrale, centro storico). La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 30 aprile, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30.
Raffaele Moretti è raggiungibile sul sito http://www.raffaelemoretti.com/ e su face book al http://www.facebook.com/people/Raffaele-Moretti/1410352065   
Immagino che per chi non è dell’ambiente o non è un vero appassionato di mostre, sia difficile identificare con precisione questo artista, motivo in più per recarsi in Puglia e visitare la nostra terra.
D’estate la Puglia è una regione molto invitante per i turisti, il mare e il sole sono fantastici e se accanto a questo unite l’aspetto culturale, è il posto migliore per rigenerarsi un po’.
Allora, se le opere di Raffaele Morettii vi intrigano e amate il mare, la Puglia vi aspetta con tutto il suo calore !
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Fabia Tonazzi
Dalla gallery
Se il rospo diventa un principe, il brutto anatrococlo
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.