Pasquetta
Pasquetta

Con la prossima Pasqua di Resurrezione arriverà anche il giorno di Pasquetta, il giorno dopo la santa festa, detto anche Lunedì dell’Angelo o Pasquone.

Perchè lo celebriamo di Lunedì?

La tradizione a cui si fa riferimento è quella del Vangelo che ci racconta il giorno dopo che Gesù Cristo risorse, quando le pie donne, fedeli al Messia, si recarono al suo sepolcro per l’imbalsamazione del corpo.

Le pie donne, capeggiate da Maria di Magdala cioè la Maddalena, arrivate li, non trovarono la salma di Cristo, ma un Angelo che annunciò loro che egli aveva sconfitto la morte ritornando in vita; di qui il perchè del fatto che il giorno di Pasquetta è detto anche Lunedì dell’Angelo.

Da notare però che forse questa assegnazione al Lunedì è forse erronea, poichè la Pasqua ebraica a quel tempo si celebrava di Sabato, quindi molto probabilmente le donne incontrarono l’Angelo il giorno successivo, e cioè la Domenica.

Perchè la chiamiamo Pasquetta?

Pasquetta è letteralmente il diminutivo di Pasqua, ed è entrato nell’uso popolare per indicare come festivo il giorno dopo la Pasqua, giorno festivo introdotto nel calendario civile e che in realtà non costituisce festa di precetto per i cattolici.

Cosa curiosa è che in alcune parti del nostro Bel Paese, la Pasquetta non è il giorno immediatamente dopo Pasqua.

Per esempio, la “Pasquêta”, per i genovesi e i bergamaschi, è il 6 Gennaio, mentre “Paschixedda” per i sardi corrisponde al Natale, quindi il 25 Dicembre.

Ecco perchè in effetti viene chiamata anche Pasquone.

Nelle abitudini popolari, durante la Pasquetta si organizzano scampagnate e gite fuori porta, con pranzi fuori, o merende al sacco per dare luogo a splendidi pic-nic.

La tradizione della gita fuori città probabilmente nasce proprio da quello che si racconta nel Vangelo.

L’evangelista Luca narra che dopo la Pasqua Gesù apparve proprio fuori la città di Gerusalemme, a due uomini che erano appunto in viaggio, recandosi verso il villaggio di Emmaus.

Quindi il tema del viaggio, del cammino, si traduce metaforicamente in questo caso negli spostamenti che si fanno per le gite post Pasqua.

State già organizzando la vostra Pasquetta? Dove vorreste andare? 
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.