Twitter, Super Follows il secondo cambio
Twitter, Super Follows il secondo cambio
Twitter,fondato da Jack Dorsey vuole cambiare la posta in gioco e rilancia! Presto si doterà di un'altra funzione in grado di creare e unirsi a gruppi basati su interessi specifici.
Twitter sta rilanciando alla grande grazie ad un servizio in abbonamento in cui gli utenti pagherebbero contenuti speciali postati da account di alto profilo. Il potenziale nome del nuovo servizio dovrebbe essere 'Super Follows'. In questo modo dovrebbe ottenere oltre 315 milioni di utenti entro il 2023.

Con questo nuovo servizio il valore aggiunto sarebbe questo:"Esplorare le opportunità di finanziamento del pubblico consentirà a creatori ed editori di essere supportati direttamente dal loro pubblico", ha detto un portavoce di Twitter.
Cosa ha rilevato il sito The Verge
Secondo il sito specializzato The Verge, Twitter ha mostrato agli investitori un esempio di abbonamento di 4,99 dollari al mese che l'utente pagherebbe per ricevere contenuti da account speciali. La nascita di questa nuova funzione sarebbe il secondo grande cambiamento della piattaforma, ricordiamoci infatti che il primo cambiamento da quando il primo tweet è stato lanciato 15 anni fa, il 21 marzo 2006 è stato l'estensione dei caratteri, dai celebri 140 degli inizi ai 280 caratteri del 2017.

"Stiamo ripensando al nostro servizio, ai comportamenti e alle caratteristiche che il nostro prodotto incoraggia o scoraggia quando le persone partecipano alla conversazione su Twitter", ha aggiunto il portavoce. Nell'incontro con gli investitori la società ha anche detto che sta lavorando ad un'altra funzione che dia la capacità di creare e unirsi a gruppi basati su interessi specifici

Cambiamenti di funzionamenti solo digitali o anche di inserimento lavorativo?
Quello che c’è da chiedersi è se ora, a realizzare la nuova funzione, ad occuparsi di informatica e programmazione, in generale, ci saranno anche le donne o se lavorare in questo settore ad alti livelli resta un élite per soli uomini. Ricordiamo infatti che nel 2016 la  top  model Karlie Kloss ha lanciato  un programma di insegnamento sulla programmazione di computer rivolto  a  giovani donne, chiamato in modo abbastanza appropriato, "Kode With Klossy." Questo anche per aiutare giovani donne ad esplorare le infinite possibilità di utilizzo della programmazione e aumentare l'accesso all'istruzione informatica.
Nel 2016 Karlie Kloss affermava: "È per questo che  ho deciso  - spiega la modella - di proporre una borsa di studio sullo studio del codice di programmazione rivolto a giovani donne e le ragazze l'estate scorsa. In collaborazione con la Scuola Flatiron, abbiamo fornito a ventuno studentesse l'opportunità di intraprendere lo stesso percorso che ha dato il via la mia formazione  un anno prima. Attraverso il nostro campus, dopo un anno dall'avvio del corso, sono approdate circa ottanta giovani donne di New York, Los Angeles e dalla mia città natale, St. Louis, che si uniranno in una comunità di studentesse con lo scopo di imparare i rudimenti della programmazione Ruby. Il Kode Con Klossy è gestito dalla piattaforma learn.co, stato progettato per essere divertente, facile da apprendere e collaborativo. Attraverso un lavoro di squadra creativo, ogni studente apprenderà come utilizzare il codice per costruire una web app che esprima le proprie passioni personali".

Resta curioso sapere se accanto ai cambiamenti delle applicazioni ci siano stati anche cambiamenti a livello lavorativo, solo uomini informatici famosi o anche alle donne dopo questa ulteriore iniziativa, è concesso  essere famose? Chi vivrà vedrà!
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.