I prodotti di stagione
I prodotti di stagione
Adoro il mese di Maggio, perché con esso si riscoprono i sapori dei miei frutti preferiti, frutti rossi ed in particolare sto parlando delle fragole e delle ciliegie. Entrambe infatti, apportano importanti benefici all’organismo umano: l’importante è che bisogna essere coscienziosi di acquistare questi adorabili frutti esclusivamente durante il periodo della loro stagionalità, infatti è inutile acquistare frutti fuori stagione, perché in quest’ultimo caso oltre a pagarli ad un prezzo elevatissimo, non sono provvisti neanche del gusto prelibato che merito, ma molto spesso, così come tutti i frutti fuori stagione, risultano duri, amari, e poco succulenti; inoltre anche le tecniche di coltivazione per i frutti fuori stagione sono senza dubbio dannosi sia per l’uomo ma soprattutto per l’ambiente stesso, andando ad impattare ancora di più l’inquinamento ambientale, e vivere in un modo che diventa sempre di più un posto insostenibile. Pe cui, anche nel nostro piccolo, facciamo delle scelte consapevoli, e che contribuiscono al benessere ambientale. Per tanto ribadisco: acquistare solo prodotti di stagione, non solo è un vantaggio economico per noi stessi, ma è vantaggioso anche per l’ambiente stesso. Piccole scelte, le nostre scelte, possono cambiare molte cose: non è importante avere tutto è sempre, ma bisogna saper attendere i tempi giusti per raccogliere i veri gusti e riscoprire i veri sapori, e soprattutto impattare sempre di meno l’ambiente.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Maria Concetta Sepe
Dalla gallery
Il cibo è importante. In fondo, noi siamo quello che mangiamo!
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.