Perché ventilare la casa
Perché ventilare la casa
Ogni giorno, non dimentichiamoci che in casa è fondamentale una buona ventilazione e di conseguenza favorire il ricircolo d'aria, indispensabile per la nostra salute. È possibile fare una buona ventilazione della casa o acquistando degli appositi strumenti, ma lo svantaggio è che oltre ad essere costosi, consumano corrente. Per tale motivo, è preferibile ventilare la casa ogni giorno semplicemente aprendo le finestre e facendo circolare l’aria. Non so se avete mai sentito di “effetto camino”, ma la più antica “macchina termica” costruita dall’uomo è il camino, il quale presta il proprio nome ad un fenomeno noto nell’architettura bioclimatica come effetto camino, connesso alla ventilazione naturale di un edificio. Per beneficiare di questo effetto, occorre far riferimento alla Legge di Archimede, grazie alla quale ci spiega che l’effetto camino è il fenomeno per cui una massa di aria più calda e meno densa – quindi leggera – tenda a salire e richiamare verso il basso aria più fredda
Ventilare la casa quotidianamente è essenziale per mantenere l'aria pulita, ossigenare le stanze e impedire che le tossine sospese nell'aria rimangano all'interno della casa per lungo tempo. Il nostro consiglio è di farlo quotidianamente al mattino, proprio quando ti svegli, per un tempo minimo di 10 minuti. Dobbiamo cercare di farlo nelle ore di sole, quando possiamo sfruttare i suoi raggi per trattenere più calore in inverno, mentre nelle ore più fresche in estate.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.