Fuga di fine inverno: Zakopane
Fuga di fine inverno: Zakopane
Cari lettori di Donnissima, qual è la parte dell'anno dove viaggiate di più? Sicuramente, converrente che gran parte delle persone, quando si tratta di viaggi invernali preferisce spostarsi verso  mete calde che riscattino dal freddo inverno. Tuttavia , la stagione invernale è perfetta sia per visitare luoghi affascinanti coperti di neve e cogliere l'occasione per fare nuove scoperte. Tra le mete più gettonate dei viaggi invernali c'è la Polonia. Oltre a Varsavia,  altra meta molto gettonata è sicuramente Zakopane che vanta il tititolo di capitale invernale per eccellenza. Anzi, per godere a pieno delle meraviglie che offre questa città bisogna assolutamente farci un salto d'inverno. La città si erge nella grande valle tra i Monti Tatra e la Collina Gubalòwka. Inoltre, la città è famosa per essere la principale location polacca in termini di sciate e scalate in montagna. Ogni anno il flusso di turisti si aggira intorno ai due milioni circa. Tra le maggiori stazioni sciistiche si annoverano Kasprowy Wierch e Nosal. Tutto l'anno è favorevole per visitare la simpatica Zakopane. Gennaio e Febbraio si caratterizzano per esempio dalle vacanze invernali che fanno pullulare la città di turisti che prolungano la permanenza fino a tutto Marzo. Verso Aprile, il monte Kasprowy è ancora rivestito di neve ma iniziano a sbocciare dei piccoli fiori sulle radure dei Tatra.  A tal proposito, occorre fare un salto al Museo dei Tatra. Zakopane ha molto da raccontare e offrire ai suoi turisti. Si narra che dopo la prima guerra mondiale, molti personaggi noti si stabilirono a Zakopane. Tra i più celebri ricordiamo Karol Wojtyla, il futuro Giovanni Paolo II che da ragazzo veniva in gita e in campeggio nel villaggio di Zakopane. Infine, per chi volesse scegliere Zakopane come meta di fine estate, a Settembre si svolge il Festival del folklore degli altipiani. Che aspettate?? Prenotate al più presto le vostre prossime vacanze. Zakopane vi aspetta!
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.