Decoupage : i Tipi di carta
Decoupage : i Tipi di carta
Per decorare i vostri lavori con la tecnica del decoupage potete usare diversi tipi di carta, da quelle appositi che trovate in qualsiasi negozio di hobbistica alle più economiche carte da regalo oppure usare semplici fotocopie. Analizziamo brevemente le caratteristiche di alcuni tipi di carte:

- CARTE PATINATE/LUCIDE::
presentano un film, velo che dona un effetto brillante e quasi impermeabilizzante. Il loro incollaggio può risultare difficoltoso perciò è necessario mettere la carta lucida per qualche secondo in una bacinella contenente acqua, in modo da eliminare la patinatura, tamponare i ritagli con un panno di carta ed utilizzare una colla piuttosto densa. Queste carte esistono in varie grammature ed ovviamente quelle pesanti sono più difficili da usare.
- CARTA VELINA: :
è un tipo di carta molto leggera e sottile e trasparente che è usato per imballaggi e lavori artistici. Può essere lucida od opaca, più o meno trasparente, bianca, colorata e stampata con disegni. Date le sue caratteristiche, bisogna usare una colla piuttosto liquida.
- CARTA DI RISO: :
carta sottile e piuttosto trasparente dalla grana leggera, consente di creare sfondi ed effetti particolari. Bisogna usare una colla piuttosto liquida. Va bene anche la colla per tovagliolo.
- SOFT PAPER: :
carte leggere e resistenti, una via di mezzo tra carta tradizionale e tovagliolo. Si incollano facilmente anche sulle superfici curve, aderendo molto bene. Non si lacerano come i tovaglioli e non creano grinze e bolle d’aria. Sono più trasparenti delle carte normali e per questo motivo è preferibile incollarle su fondi chiari perché rischiano di perdere brillantezza.
- CARTE FATTE AMANO: :
carte particolari, piuttosto porose, possono essere leggere o pesanti, e contenere fiori pressati e fibre naturali. Ideali per i fondi. Preferibile usare colla densa.
- CARTE DA REGALO: :
possono essere sottili o pesanti, patinate, ruvide, porose. In relazione al grado d’assorbenza della carta, occorre una colla più o meno diluita ( foglio più pesante= colla più densa). Prestate attenzione allo spessore della carta perché più lo spessore è sottile, meno mani di vernice dovrete stendere.
- CARTA DI GIORNALE: :
ritagli di riviste, carte da pacco, ecc. Prima di procedere all’incollaggio è preferibile spruzzare un fissativo per evitare sbavature ed aloni. La colla deve essere diluita normalmente.
- TOVAGLIOLI: :
in commercio si trovano in molte fantasie davvero belle. Presenta generalmente tre veli: bisogna eliminare i primi due veli e lasciare solo quello colorato E’ molto sottile e trasparente, perciò va incollato su fondi chiari. Può essere ritagliato o strappato con le mani. Si deve usare un’apposita colla.
- IMMAGINI IN BIANCO NERO:
potete colorarli con le matite acquerellabili, bronzi liquidi ecc.
- FOTOCOPIE A COLORI:
Potete utilizzare le fotocopie d’immagini ricavate da libri, fotografie, cartoline, ed ancora fotocopie di fiori, tessuti (ad esempio una tovaglia) e qualsiasi altro oggetto che vi “ispira” e volete utilizzare per il vostro lavoro a decoupage. E’ preferibile usare una stampante laser, altrimenti dovrete fissare i colori sul foglio spruzzando un fissativo sulla carta e lasciando asciugare bene prima di procedere con l’incollaggio. Prestate attenzione anche alla grammatura della carta che potrebbe lacerarsi con la colla. Un altro vantaggio è che possiamo adattare l’immagine al supporto scelto, rimpicciolendo o ingrandendo.

N.B. Per vedere altri lavori realizzati con la tecnica del decoupage visita il sito : Decoupatty
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Patrizia Tramontana
Dalla gallery
Amore innesistente
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.