Come laccare le porte
Come laccare le porte
Periodicamente è opportuno laccare le porte di legno per una opportuna manutenzione e longevità della porta stessa.
Per poter laccare le porte, occorre innanzitutto rimuovere le cerniere e la maniglia della porta per evitare problemi di mobilità e rendere il processo più confortevole. Posiziona la porta sui cavalletti per tenere le porte o su un mobile che ti consente di appenderli e dipingerli più facilmente.
Prima di carteggiare la porta, occorre proteggere i bordi con il nastro adesivo. Dopo aver protetto i bordi,  è possibile carteggiare la porta. Usa una lama a grana fine e una levigatrice (più professionale è, più facile sarà il lavoro).
Immergi un panno in alcool e puliscilo sulla superficie per rimuovere tutta la polvere creata dalla levigatura.
Metti una mano di primer multiuso sull'acqua che formerà uno strato tra la porta e la vernice che aiuterà la porta a trattenere meglio e proteggere il materiale della porta.
Una volta asciugato, applicare una vernice smalto poliuretanico satinato con Teflon bianco. È uno smalto eccellente per la pittura e il restauro di metallo e legno, che lo rende ideale per porte realizzate con uno di questi materiali.
Spalmare due mani con questo smalto per conferire durezza e resistenza, oltre ad essere un buon repellente per polvere e sporco. È importante attendere che si asciughi completamente prima di passare la seconda mano.
Sostituire la maniglia rimossa all'inizio del processo. Montanti o coperchi delle porte laccati prima di mettere la porta in posizione.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.