L'uso della cera nel Decoupage
L'uso della cera nel Decoupage
Con le cere si possono realizzare dei lavori davvero molto belli e particolari. Generalmente la cera trova impiego per la lucidatura finale dei lavori ai quali conferirà un aspetto vellutato e molto naturale, svolgendo al contempo una funzione protettiva. Le cere, oltre che come finiture ( esiste anche una specifica vernice opaca a base di cera piuttosto densa), si possono utilizzare per evidenziare le crepe che si formano con il craquelè o semplicemente per conferire un effetto d’invecchiamento alle superfici decorate con il decoupage; pure o mescolate ad altri materiali, per dare una colorazione al legno grezzo, lasciandone intravedere ed esaltandone le venature. In commercio possiamo trovare diversi tipi di cera ( a noi interessano quelle a base naturale) in differenti tonalità:
CERA NEUTRA: non è colorata, è perfetta per rifinire senza alterare i colori di fondo e delle immagini e dona un effetto vellutato ai lavori. La cera neutra oltre che “ pura” si può usare per creare degli effetti di colore delicati. Infatti, potete mescolarla con pigmenti ( si tratta di polveri colorate che devono essere usate con un “medium”, cioè uno specifico prodotto legante che serve a renderli stabili e fissarli alle superfici), e con colori ad olio (ad esempio potete colorare il bordo di un finto affresco realizzato con pasta sabbiata oppure mescolarla con il colore terra d0ombra per evidenziare le crepe del craquelè) senza alterarne la tonalità. Per donare all’oggetto un aspetto luccicante potete mescolare la porporina con la cera neutra.
CERA NOCE: regala al supporto di legno una bella tonalità calda lasciando intravedere le venature del legno. Si usa pura senza coloranti.
CERA SCURENTE: consente di ottenere effetti d’invecchiamento molto gradevoli ( possiamo anche scurire le crepe del craquelè). Si usa pura senza coloranti. Attenzione a non esagerare perché potreste scurire troppo l’oggetto decorato: in questo caso potete attenuare l’effetto passando con un panno pulito per rimuovere la cera in eccesso oppure ripassare con la cera neutra.
Le cere si stendono con un panno pulito di cotone eseguendo movimenti rotatori per favorire la penetrazione del prodotto. Lasciare essiccare e lucidare con lana d’acciaio.

N.B. Per vedere altri lavori realizzati con la tecnica del decoupage visita il mio sito Decoupatty
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Patrizia Tramontana
Dalla gallery
Cara, secondo me facciamo poco sesso
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.