“Insieme con i lupi” di Nicholas Evans
“Insieme con i lupi” di Nicholas Evans
Questo libro è il secondo dello scrittore de ‘L’uomo che sussurrava ai cavalli’. Il primo è stato un grande successo editoriale, di forte impatto sia emotivo che narrativo, il secondo è ‘nato e cresciuto’ in sordina.
Ad una prima lettura il romanzo non regge il confronto con la storia tragica e bellissima di Tom Booker e Annie Graves, ma poi lentamente si fa strada nel cuore del lettore.
La storia è intrigante: in una piccola cittadina di allevatori del Montana, Hope, segnata da un antico odio per i lupi, le cui tracce sinistre ancora permangono, uno di questi animali vi fa ritorno, scatenando di nuovo l’odio e la paura. Una biologa viene incaricata di trovare il lupo e di proteggerlo/mettere fine al problema, ma la biologa è Helen Ross e, reduce da una lunga relazione fallita, si trova a fare amicizia con un ragazzo timido e bellissimo, figlio di uno dei più potenti allevatori del posto.
Il ragazzo sembra avere un modo speciale di comunicare con i lupi e riesce a comprendere e ad apprezzare la bellezza di questi animali costantemente braccati.
Oltre a raccontare le vicende umane, questa è anche la storia di un branco di lupi, e Nicholas Evans riesce a raccontarcela con poesia e tenerezza. Il lupo diventa il simbolo del lato selvaggio e naturale dell’esistenza, è quasi un portafortuna, un animale sacro, e solo chi comprende a fondo la natura può stabilire un legame con questo animale e conviverci in armonia.
In una terra selvaggia, che ancora resiste all’uomo, lo scrittore vi ambienta un grande affresco di vita ‘ai confini del mondo’, un racconto di pionieri moderni, di amori, tradimenti, odio e passione e, su tutto, il grande spazio aperto, il Montana, i laghi, la foresta, i torrenti, la natura che reclama imperiosamente il proprio diritto ad esistere e la propria travolgente presenza.
Per chi ama i romanzi che fanno innamorare e che lasciano col fiato sospeso fino alla fine.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Marina Mazza
Dalla gallery
Secondo te cos'è un
Sondaggio

La mia maschera preferita

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.