Elicottero: a che pensi?
Elicottero: a che pensi?
Guarda la foto: ti viene in mente la mamma? Allora sei una persona a rischio. Povere mamme, ne hanno dette di tutti i colori alle mamme, per descrivere i comportamenti che hanno nei confronti dei figli. C'era una volta un secolo fa la "mamma chioccia" poi è arrivata la "mamma gendarme" e adesso .. la "mamma elicottero"!!

La notizia è recente, la sua storia quasi scontata: una ragazza in trattamento presso uno psicologo americano ha dipinto la madre come un elicottero, rendendo l'idea perfettamente di come si sentisse monitorata costantemente nel suo quotidiano.

La faccenda ha riscosso un certo gradimento, al punto che adesso la definizione di "mamma elicottero" è arrivata fino in Italia, forse perché di stormi ne abbiamo evidentemente anche noi, che svolazzano palettando nel cielo.

Le "mamme elicottero" sono dunque mamme iperprotettive, sempre presenti, che monitorizzano tutti i movimenti dei figlioli, al punto di poter dire che sono come le spie dell'esercito o qualcosa del genere.

Il risultato è una serenità di base per la mamma, una totale immaturità del figlio, un rischio per chi si permette di mettere in discussione l'equilibrio del sistema, tra spionaggio e fotosegnaletiche iridescenti .. per mantenere il controllo a vista.

Non che io sia per partito preso contraria, tuttavia non va bene impedire ai figli di sbagliare, di imbattersi nei problemi e di confrontarsi soli con se stessi rispetto alle difficoltà della vita.

Insomma .. tutti questi stormi a pale non sono sempre graditi .. specie dopo l'adolescenza, quando il figlio, prima o poi, ha il diritto di sbattere la testa contro i problemi e di misurare le sue capacità, se non altro per non sopravalutarsi o sottovalutarsi, in entrambi i casi con le conseguenze catastrofiche e le sconfitte personali, che più tardi arrivano, più fanno male.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Martina Cecco
Dalla gallery
Sfratto esecutivo
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.