ANNO NUOVO E RITI PROPIZIATORI. NON è VERO MA CI CREDO
ANNO NUOVO E RITI PROPIZIATORI. NON è VERO MA CI CREDO
Ogni nuovo anno si sa che oltre ai buoni propositi e all’oroscopo a farla da padrone sono i riti propiziatori per iniziare al meglio e vivere alla grande i dodici mesi che ci aspettano. Stando a quanto si trova nei motori di ricerca, i riti più gettonati richiedono candele, cristalli e pietre preziose che sanno di magia. Per un buon auspicio generale occorrerebbe accendere una candela rossa e dopo aver mentalmente espresso i vostri più sentiti desideri bisgona lasciarla consumare per un'intera notte. Il giorno successivo, sempre utilizzando un cero rosso si sparge vicino ad esso e davanti a voi una piccola quantità di incenso al profumo di rosa e si tornano a ribadire le speranze per il nuovo anno. Se volete invece realizzare il vostro sogno nel cassetto chiudete in una busta bianca un foglietto di carta pergamena su cui avrete scritto i vostri desideri per il nuovo anno e unite qualche petalo di rosa rossa, un po' d'incenso, un pizzico di sale e di zucchero, mirra, cannella e polvere d'oro; oppure scrivete su una pergamena i vostri desideri e profumatela con essenza di ambra, poi chiudetela con un nastrino. Mettete incenso, mirra, polvere d'oro, sale, zucchero, e cannella in un sacchetto giallo-oro: cucitelo e inseritelo con la pergamena in un altro sacchetto rosso che dovrete tenere sempre con voi. Ai fini di propiziare l’anno con amore e raccolti propizi la tradizione popolare propone di  mettere sotto al letto un "bouquet", annodato con un nastro rosso, formato da un rametto d'ulivo, una spiga di grano e una foglia d'alloro. Un altro rituale magico per chiamare amore nella vostra vita consiste nel prendere un bicchiere a calice, una piccola piramide in cristallo di rocca e sette  frammenti di quarzo rosa. Vicino alla piramide si sistema il bicchiere con dentro i quarzi e dell'acqua; poi pregate per riuscire a conquistare chi amate. Per attirare positività mettete invece in un sacchetto di juta tre foglie di ulivo benedetto, una foglia di alloro, sette chicchi di grano, un pizzico di zucchero e di sale grosso e appendete il sacchetto dietro l'uscio di casa. Infine per avere tanta fortuna disponete in forma di triangolo tre candele profumate e accendetele. Al centro, spargendo un po' d'incenso, esprimete sogni e desideri per il nuovo anno. Un famoso proverbio napoletano recita: “ Non è vero ma ci credo”. Voi ci credete?

FONTE: http://www.daimon.org/mag/rituali.htm
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Josy Monaco
Dalla gallery
Cosa pensi di mettere sotto l'albero di Natale ?
Sondaggio

La mia maschera preferita

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.