Il misterioso ed affascinante mondo dei sogni
Il misterioso ed affascinante mondo dei sogni
Ogni notte ciascuno di noi fa un sogno. Spesso, al momento del risveglio, non ricordiamo niente e nessuna immagine della notte appena trascorsa riaffiora nella nostra mente.
In realtà non è così. La mente, una volta addormentati, inizia il suo viaggio nel nostro mondo interiore penetrando in una nuova dimensione in cui hanno origine immagini fantastiche: i sogni.
I sogni sono spesso il risultato inconscio di un malessere interiore, di un dolore fisico o di una cena troppo pesante, ma tante altre volte non hanno un vero e proprio significato essendo legati a pensieri o situazioni che si sono verificati nel giorno appena trascorso e che inconsciamente si riflettono nel nostro stato d'animo.
I sogni fatti di notte, anche se sembrano lunghissimi, non durano che pochi minuti e vanno a finire nel nostro inconscio (per questo facciamo fatica a ricordarli) mentre se fatti prima di svegliarsi rimangono più facilmente impressi nella memoria.
Il primo studioso dell'antichità che ha cercato di dare una spiegazione dei sogni risale al II sec. d. C., dopo di lui molti altri si sono succeduti nel tentativo di darne un'interpretazione arrivando con Freud ad una svolta importante per la conoscenza della psiche umana.
Secondo Freud i sogni servono per soddisfare quei desideri che sono impossibili da realizzare nella realtà ma le sue teorie si basavano quasi eslusivamente su spiegazioni di derivazione sessuale.
Dopo di lui, altri studiosi, si sono spinti oltre, cercando di analizzare i sogni sotto altri punti di vista poichè l'essere umano è costituito da tante altre parti al di là della mente e della sessualità.
Tuttavia, nonostante le molteplici teorie, non siamo arrivati altro che a teorizzare delle supposizioni. In campo scientifico, la teoria porta il più delle volte ad una conferma da parte della pratica, mentre nel campo psicologico non è così trovandoci di fronte ad un qualcosa di misterioso. Ma quali sono i sogni più diffusi?
In base ad alcune statistiche i sogni più diffusi sono di natura sessuale ciò dimostra il fatto che la sessualità rappresenta per l'essere umano una parte molto importante della propria vita seguiti dai sogni senza significato apparente che rappresentano il residuo del giorno appena trascorso, sogni premonitori e i così detti sogni "rivelatori" su fatti o cose che accadranno in futuro.
Dare una spiegazione precisa sulla definizione dei sogni e del perchè si sogna è cosa ardua, perchè se così non fosse riusciremmo a risolvere il problema di noi stessi e della conoscenza dell'uomo.
Sognare è una funzione vitale così come lo è mangiare e respirare.
Nell'interpretare i sogni non dobbiamo trascurare la vita di tutti i giorni che alla fine, è l'unica vera maestra per ogni essere vivente.
Sognare è importante per l'uomo. Rappresenta una parte di noi. La parte più affascinante e misteriosa.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Ilaria Butini
Dalla gallery
Rapporto col computer
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.