Il lupo
Il lupo
Il Canis lupus è classificato come “Least Concern” , cioè “Rischio minimo”, quindi è una popolazione che sta abbastanza bene.
Poi si ricerca se tale specie è citata in altre leggi che tutelano la sua conservazione  nel caso del Canis lupus è citato nell’appendice II della Convenzione di Berna e della CITES (cioè Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione) in cui è dichiarato che “l’Italia si impegna a proibirne l’uccisione, la distruzione di tane ed il commercio di esemplari o di loro derivati”. Altre norme: “Large Carnivore Conservation Initiative For Europe” per il lupo in Europa che prevede  una strategia di conservazione comune in tutti i paesi con la stessa problematica.
Infine bisogna indicare quali sono le autorità che si occupano occupare della gestione di questa specie nel caso del Canis lupus sono l’ISPRA  (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e MATTM (Ministero per l’ambiente e tutela del territorio e del mare) che hanno realizzato un  piano nazionale per la conservazione del lupo in Italia.
D.P.R  (Decreto del Presidente della Repubblica) numero 357 dell’8 settembre 1997 attraverso tale decreto, in Italia si applica la direttiva habitat. In questo decreto, il lupo viene citato nell’;
- Allegato B che permette la DESIGNAZIONE DI ZONE SPECIALI DI CONSERVAZIONE (ZSC) delle popolazioni di Canis lupus spagnole a sud del fiume Duero, delle popolazioni greche a sud del 39° parallelo,  tranne le popolazioni finlandesi.
- Allegato D , si RICHIE UNA PROTEZIONE RIGOROSA del Canis lupus delle popolazioni spagnole a nord del Duero; popolazioni greche a nord del 39° parallelo.
- Allegato E definisce che  IL PRELIEVO IN NATURA POTREBBE FORMARE OGGETTO DI MISURE DI GESTIONE  cioè  se ci sono delle valide motivazioni, è possibile abbattere il Canis lupus delle  popolazioni spagnole a nord del Duero; popolazioni greche a nord del 39° parallelo (In Italia NO).
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.