Al cinema torna il mitico Fantozzi, restaurato in 2k
Al cinema torna il mitico Fantozzi, restaurato in 2k
"Fantocci, Fantocci!" La novità cinematografica di questo periodo, non è una novità, ma lo diventerà: Fantozzi è tornato, il ragioniere più sfi.to d'Italia ha deciso di fare nuovamente capolino sul grande schermo, ovvero al cinema, in una versione moderna, in 2K. La serie dei film di Fantozzi ha compiuto 40 anni, e per un successo non può che esserci migliore celebrazione se non la ricomparsa davanti agli spettatori del botteghino. Presto detto, la comicità del ragioniere non smette mai di piacere, divertente, leggero, ma anche attuale, Fantozzi torna con le stesse storie ma in qualità moderna, cioè adatto anche all'occhio dello spettatore di oggi. A venire proiettati per primi, le prevendite sono già attive, saranno precisamente: "Fantozzi" e "Il secondo tragico Fantozzi" rispettivamente usciti nei giorni del 26, 27 e 28 ottobre e in uscita il 2, 3 e 4 novembre 2015. "La vita del ragionier Ugo Fantozzi oscilla tra una famiglia mostruosa e un'azienda soffocante nella quale tenta invano di corteggiare la signorina Silvani: confinato in un sotto scala per aver battuto a biliardo il vanitosissimo capo del personale, ha un moto di ribellione che lo farà finire nell'acquario del mega direttore galattico. Umiliato da una quotidianità mediocre e schiacciato da un'aberrante gerarchia aziendale, Fantozzi in occasione del suo quarantesimo anniversario torna nelle sale restaurato e più "mostruosamente" attuale che mai. E proprio dalla versioni restaurate dei due film, vi mostriamo in esclusiva due celebri scene." Info al sito ufficiale fantozzialcinema.it)
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Dalla gallery
Prova costume
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.