La pedogenesi
La pedogenesi
Con il termine suolo intendiamo la superficie solida della crosta terrestre (litosfera) che, a seguito di processi fisici, chimici e biologici, ha subito nel tempo successive modificazioni

La pedogenesi è l'insieme dei processi di alterazione delle rocce e di trasformazione della sostanza organica con conseguente reciproco cambiamento di equilibrio.
Il processo pedogenetico consiste nell'alterazione geologica della roccia madre che porta alla formazione del suolo, attraverso vari stadi. Questi hanno inizio da una frammentazione fisico-meccanica esercitata dal clima attraverso forti escursioni termiche che determinano la fessurazione della roccia rendendola accessibile all'acqua piovana. Le rocce tendono a subire forze di dilatazione diverse al loro interno, disgregandosi a partire dalla superficie esterna, maggiormente esposta al gelo e al disgelo. A questo processo va a sommarsi l'alterazione chimica della roccia dovuta all’azione solvente dell'acqua che contenendo acido carbonico esercita un'azione di solubilizzazione del carbonato di calcio contenuto nei minerali. Le rocce così decalcificate diventano più fragili e iniziano a liberare gli elementi minerali indispensabili al graduale insediamento dei vegetali
I fattori di alterazione geologica sono: fisici, chimici e biologici;
I fattori di alterazione pedologica sono: clima, vegetazione, morfologia e tempo.
Ogni fattore non è mai considerato in modo indipendente, ma esiste uno stretto legame con tutti gli altri.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.