Riflessioni filologiche
Riflessioni filologiche
Carissima Fausta,

che dirti? Sei una continua sorpresa, nel vero senso della parola, appari dove meno ti si può aspettare, dove non ci si pensa e arrivi comunque ben corazzata.
Queste RIFLESIONI FILOLOGICHE la dicono lunga sulle tue qualità scientifiche, sul tuo amore per la letteratura, per la PAROLA intesa nella sua pienezza storica e umana.
Non era facile confrontarsi con quella che io ritengo una delle più belle poesie di tutti i tempi, CORRESPONDANCES, e tu invece hai saputo farlo con una originalità che t'invidio. Le tue doti sono un fermento che non si ferma mai e ciò ti dà la possibilità di entrare da padrona nei testi, di viverli. Come hai fatto con "Gli stupefatti" di Rimbaud.
Davvero sono compiaciuto e felice di esserti buon amico e ti faccio i miei compli-menti, non per formalismo stupido e inutile, ma perché sono stato preso, affascinato dalla tua indagine e dalla tua scrittura.
Un abbraccio.

Ancora grazie.

Dante (Maffia).
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Fausta Genziana Le Piane
Dalla gallery
Sono due mesi che non facciamo sesso !
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.