Come riempire la calza della befana per i bambini
Come riempire la calza della befana per i bambini
Il 6 gennaio è sempre più vicino e l’arrivo della Befana è un momento che emoziona sempre moltissimo, sia i grandi che soprattutto i piccini! Il problema dei genitori però è sempre lo stesso: come riempire la calza della Befana per rendere davvero felici i bimbi? Sicuramente, non si può rinunciare ai dolci: anche coloro che sono contrari ai troppi zuccheri, nel giorno dell’Epifania dovrebbero concedere ai piccoli un’eccezione. D’altronde, riempire la calza di prelibatezze non significa permettere ai propri figli di esagerare: si può sempre prendere in mano la situazione, frazionando i dolciumi in modo che se li godano un poco per volta.

Per evitare però che la calza abbia un brutto aspetto, si dovrebbe prestare attenzione anche alla collocazione dei vari snack. Conviene infatti inserirli in base alla loro forma e alle dimensioni, in modo da non rischiare che l’involucro si sformi e non abbia più la forma della calza.

Come realizzare la calza da riempire di dolci
Prima ancora di andare a vedere cosa metterci dentro, vale la pena capire cosa utilizzare per creare l’involucro perfetto. Volendo nei vari negozi si trovano calze già pronte da riempire, ma per i bambini l’importante è il contenuto, dunque, si può realizzare anche in casa ed è molto più semplice di quello che sembra! Basta infatti prendere dei vecchi calzettoni di lana, di quelli grossi e lunghi, possibilmente belli colorati ed il gioco è fatto! Avete paura che si sformino? Il segreto è tutto nel come andrete poi a riempirli, quindi vediamo come fare per ottenere un risultato perfetto.

Calza della befana: i dolciumi da mettere nel piede
I primi dolciumi da inserire nella calza sono quelli che andranno a finire nella parte del piede ed è dunque importante selezionare quelli più piccoli, possibilmente morbidi e privi di spigoli. Sono perfette le caramelle gommose che piacciono sempre tanto ai bambini, ma anche i cioccolatini rotondi come gli ovetti. Meglio evitare invece torroncini o dolciumi troppo spigolosi, perché nella punta si vedrebbero troppo e rischierebbero di compromettere tutta la forma della calza.

Calza della befana: i dolciumi da mettere nella gamba
Una volta riempita per bene la parte del piede, si può procedere con la gamba che essendo più lunga è l’ideale per accogliere i dolciumi di grandi dimensioni, dalla forma allungata e anche più spigolosi eventualmente. Via libera, dunque, in questa sezione della calza, a snack di vario tipo, torroncini, chupa chups e via dicendo. Naturalmente, i dolciumi più allungati devono essere inseriti in verticale, in modo che tengano anche più diritta la forma della gamba e mantengano la calza più rigida.

Come riempire gli spazi vuoti nella calza della befana
Quando si sono riempiti sia la parte del piede che quella della gamba, potrebbero essere rimasti dei vuoti all’interno della calza. Questi si possono colmare con delle caramelle gommose morbide o dei marshmallow che si adattano e riescono ad entrare anche negli spazi più piccoli. Così facendo, il risultato finale sarà perfetto perché privo di spigoli in evidenza e bello pieno!
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2022
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.