Albero di Natale: è ora di decorarlo
Albero di Natale: è ora di decorarlo
Banale ma non troppo: come si prepara un albero di Natale? La domanda parrebbe stupidina, ma in realtà sono rimasta stupita quando mi hanno mostrato come si prepara e come risulta un albero con le decorazioni messe secondo "sacro crisma".

Prima di tutto le lucine: le lucine si mettono in senso orario, dal basso verso l'alto, interno - esterno - interno - esterno. Questo serve per (intuitivamente) avere le prese in basso e nascoste dietro, ma anche per avere un effetto ottico di prospettiva. Si devono fare fare il giro a molla interno esterno. In questo modo tutto l'albero risulta pieno di lucine distribuite in modo ordinato.

Poi le palline: le palline vanno messe dall'alto al basso piccole, medie e grandi sotto. Le trasparenti che in genere sono di dimensioni standard medio piccole sopra e medio grandi sotto. In questo modo l'albero risulta più triangolato e sembra pesantello. Le palline devono essere bilanciate prima sui rami interni e poi quelli esterni e distribuite abbastanza regolarmente, avanti e dietro. Non lasciando il dietro nudo.

Decorazioni: seguono omini, legnetti e tutto ciò che è carino e alberabile, che viene distribuito regolarmente qua e là per fare bellezza e per essere più simpatico. In questo modo il vostro albero sarà molto ricco. O almeno sembrerà ancora più ricco.
Infine i festoni, che in genere si vogliono mettere per primi, vanno messi alla fine rigorosamente in modo uniforme perché dovrebbero sembrare neve, riflettono le lampadine, sono messi orizzontali con ondine.

Capelli d'angelo: dall'alto in basso a cascata, servono per riempire gli eventuali vuoti.

Neve artificiale: a questo punto se si vuole, si possono usare diverse strategie. Il borotalco, il cotone, la neve in barattolo, anche la farina bianca, sono ottimi metodi per dare un effetto nevicata. Se si opta per la neve bisogna ricordare di spruzzare da sopra verso il basso, perché altrimenti si coprono le decorazioni e non riflettono più la luce, che invece viene riflessa da sotto a sopra.

Il presepe: molte persone fanno il presepe o mettono i pacchetti sotto l'albero. La tradizione vuole che il Babbo Natale scenda dal camino, mentre il Gesù bambino entri in casa dalla finestra. In ogni caso predisporre la cestina sotto l'albero con la coperta rossa o verde e predisporre se si vuole anche un presepe per chi lo fa resta di grande fascino.

Capanna grande e natività oppure statuine medie e muschio, oppure statuine piccole e animazioni, ogni persona fa quello che vuole. Il presepe sotto l'albero però è un simbolo di gioia, che certamente ha un valore religioso, ma in ogni caso è anche un buon auspicio che ricorda una tradizione del passato, da questo punto di vista anche se non si va in chiesa resta un ricordo tramandato da generazioni.
Ora abbiamo alcune informazioni in più, per cui prendiamo le nostre decorazioni e procediamo facendo assolutamente quello che ci pare :-) Buon albero di Natale (MC).
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Dalla gallery
Secondo te cos'è un
Sondaggio
DONNISSIMA.it © 2001-2018
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.