Autunno: le foglie decorative e la vernice si sposano
Autunno: le foglie decorative e la vernice si sposano
Nella stagione autunnale le foglie nei loro colori variegati offrono molto spazio alla fantasia per poter giocare nel tempo libero a decorare scatole, mensole, vassoi e ogni superficie piatta e anonima che potrebbe regalare invece del colore per la casa.

Decorare con le foglie secche non è una attività solo temporanea a scopo di passatempo, ma può al contrario diventare una interessante proposta per un allestimento alternativo della casa, non troppo faticoso e poco costoso.

Le foglie: a seconda del lavoro che decidiamo di fare possiamo puntare sulle foglie semplici o sui rametti da essiccare. Nel secondo caso, per farne ad esempio dei vasetti decorativi, dovremo scegliere piante che si prestano a un essicamento ricco, cioé con piccole foglie e piccoli frutti o fiori su cui spruzzare della lacca o del fissante per renderli duraturi nel tempo. Il nostro materiale potremmo poi usarlo per decorare cesti e cestini, scatolette, vasetti, quadri, angoli della casa che hanno bisogno di un pò di fantasia.

Per le singole foglie invece dobbiamo premunirci di fogli di carta bianca o riciclata, dove posizioneremo la foglia o le foglie ben distese e dei libri pesanti per pressarle per una settimana circa.
Una volta preparate le materie prime dobbiamo avere a disposizione adeguati strumenti, che sono la colla polivinilica classica e una vernice trasfarente per il rivestimento.

Decidiamo che cosa decorare con le nostre belle foglie e procediamo all'opera del collage: più le foglie sono varie, più il lavoro sarà luminoso, una sola foglia o poche foglie sono molto trendy e minimal, per un abbinamento che stupisce ma non invade.

Una volta incollate le foglie sui nostri pannelli, vassoi, scatolette, barattoli e specchiere, lasciamole attaccare per almeno tre giorni, evitando tristi reazioni chimiche che rovinerebbero il lavoro. Al termine passiamo una bella copertura di vernice trasparente, bronzata o dorata per il legno o per la carta e lasciamo asciugare. Completeremo poi l'opera con un secondo passaggio di vernice e per chi ha fantasia e mano ferma potremmo aggiungere un tocco d'oro o d'argento con vernice o pennarello per superfici metalliche o verniciate, un tocco di luce che servirà a dare la quarta dimensione alla nostra opera.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Martina Cecco
Dalla gallery
Cosa pensi di mettere sotto l'albero di Natale ?
Sondaggio
DONNISSIMA.it © 2001-2018
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.