Il sacco della befana in carta da giornale
Il sacco della befana in carta da giornale
Incartare i dolci e il carbone nel sacco della Befana, con un pensiero creativo? E' possibile. Per i patiti del riuso semplice delle cose più comuni presenti in casa, un esempio è il giornale quotidiano, c'è sempre una soluzione creativa per ogni momento.
I materiali che servono solo: un giornale, spago da cucina, un bel nastro da befana e qualche decorazione, un sacchetto del pane senza scritte.
In questo caso costruiamo insieme il sacco della befana in carta da giornale, idea che ha sempre successo, per esperienza testata più volte.
Prepariamo il contenuto del sacco, della frutta, dei dolci, del carbone dolce, delle caramelle, posizionandole al centro di due doppie pagine di giornale e chiudiamo il tutto a sacchetto con uno spaghetto da cucina.
Infiliamo i dolci nel sacco del pane e cerchiamo di ripiegarlo in modo che sia il più carino possibile, ma anche senza esagerare, perché si tratta sempre di un sacco della befana.
Con un nastro colorato e delle decorazioni creiamo il laccio di chiusura, che a questo punto è la parte essenziale per rendere merito al goloso capolavoro.
Ecco realizzato il pensierino della befana, che in tempi moderni si è adeguata allo stile e dalla juta è passata alla carta, poiché di sacchi di juta non ne trova più. In fin dei conti stiamo preparando il sacco della befana, e logica vuole che le befane siano sempre al passo con i tempi .. 
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.