La befana: costruiamo la scopa golosa
La befana: costruiamo la scopa golosa
Come costruire una scopetta domestica per la nostra Befana, prima che passi l'epifania senza ricevere neanche un dolcetto? Un modo semplice, semplice, per farla trovare ai figli la mattina del 6 gennaio esiste: prendiamo un ramo di 40 cm circa, due sacchetti del pane o dell'organico, dello spago da cucina e una forbice.
Prima cosa da fare: predisporre uno dei due sacchetti marroni tagliandolo a striscioline, come se stessimo realizzando un tutù per una ballerina, avendo l'accortezza di lasciare un margine di circa 5 cm per l'appiglio al ramo.
Infiliamo il ramo nella parte superiore del sacchetto, quella che non è tagliata, quindi procediamo con lo spago da cucina, rassicurando il sacchetto a strisciole in modo da creare un effetto "scopa di saggina", tipica della befana.
Prendiamo il secondo sacco marrone, stropicciamolo un pochino, riempiamolo con il carbone dovuto. Quindi procediamo a rassicurare al rametto anche questa parte di sacco, in modo na nasconderlo sotto le sctriscioline di scopa.
Ora che i due sacchetti sono posizionati, con lo spago stringendo stretto, blocchiamo il tutto in modo che la scopa sia stabile, ma anche in modo che togliendo il sacchetto dei dolci non si rovini la decorazione.
Eventualmente con un nastrone colorato mettiamoci un fiocco, ecco pronta la scopa di carta golosa, che la Befana lascerà in casa al suo passaggio.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2021
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.