San Valentino: biscotti glassati allo zenzero e cioccolato
San Valentino: biscotti glassati allo zenzero e cioccolato
Idee per San Valentino: i biscotti che diffondono amore, dolcezza e profumo in tutta la casa. Confezioniamo insieme un'idea d'amore per il nostro partner. I biscotti glassati allo zenzero naturale e al cioccolato.

Occorrente: una ciotola ampia per mescolare, un mestolo, formine a forma di cuore o altre formine interessanti, un bicchiere, un misuratore, un cucchiaio, una teglia da forno, carta da forno, una grattugia a buchi medi, mattarello, Un cestino, tovaglioli bianchi e rossi, un rametto con le gemme.

Ingredienti: cioccolato amaro in scaglie 30 grammi, farina bianca 250 grammi, acqua alla bisogna, zucchero 80 grammi, latte 50 millilitri, 2 uova, del sale una presa, zenzero grattato a piacere, glassa di cioccolato bianca e nera.

Passo uno: impasto che si ottiene mescolando la farina con il cacao in scaglie, lo zucchero, la presa di sale. Quando il miscuglio sarà eterogeneo potete aggiungere in ordine il burro ammorbidito, iniziare a impastare, infine ammorbidire con il latte. Se l'impasto fosse rigido potete aggiungere delle prese di acqua (pochissima alla volta). Alla fine della impastatura aggiungiamo le uova e lasciamo riposare l'impasto.

Passo due: fare le formine di cuore, che si ottengono in un modo semplice, cioè distendendo l'impasto su una infarinatina, su un tavolo di lavoro, quindi premendo dolcemente e tirando con il mattarello per arrivare ad avere uno spessore medio, non sfinate troppo e tagliuzzando le formine.

Passo tre: ottenute le formine (sembra di tornare piccini) finiamo l'impasto per farne altre e poi stendiamo nelle teglie da forno, avendo cura di mettere la carta da forno e l'antiaderente. Grattuggiare quindi lo zenzero sopra i biscotti.

Accendere il forno in attesa che arrivi ai 160° infornare per 15 minuti circa, poi spegnere il forno e lasciare dentro le teglie per altri 10 minuti (forno a secco). Mentre si asciugano sciogliamo la glassa e quindi sforniamo i biscotti allo zenzero e copriamoli di glassa bicolore. Lasciamola rapprendere .. ed ecco che i nostri biscotti sono pronti.

Quindi per confezionarli ci sono tantissimi modi, però non dimentichiamo che lo zenzero è molto particolare, per cui sarebbe carino cercare di recuperare nella storia del prodotto una sua rappresentazione effettiva: insomma un bel cestino coperto con tovagliolini bianchi e rossi non sarebbe male, se poi ci mettiamo dei rametti primaverili, l'idea è molto naturale e positiva. Non dimenticatevi un biglietto amoroso ..
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
DONNISSIMA.it © 2001-2020
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.