Cartoni animati e bambini
Cartoni animati e bambini
Una ricerca pubblicata su una nota rivista internazionale di aggiornamento in pediatria, ha dimostrato che anche i cartoni animati visti da bambino influiscono sulla formazione del carattere.
In particolare, alcuni di essi dal ritmo più veloce, stimolando eccessivamente alcune parti del cervello, ne diminuisce temporaneamente le prestazioni.  E non è solo un problema di attenzione, è un dato di fatto che tutti i bambini soprattutto in età prescolare, si comportano in modo più aggressivo dopo aver visto cartoni animati dal ritmo incalzante e dal contenuto violento.
Ovviamente non tutti i cartoni animati sono da criminalizzare, e in generale ciò che più conta è quanto tempo  si lasciano i bambini davanti alla televisione e la scelta accurata da fare prima di permettere la visione di un determinato cartone.
Ci sono comunque prodotti  estremamente intelligenti  che stimolano la loro creatività, come quelli nati sulla scia dell’edutainment (dall’unione di education ed entertainment), ossia dell’imparare divertendosi, e anche quelli che, invece, aiutano a sviluppare la parte affettiva  del proprio carattere e gli aspetti legati alla capacità di relazionarsi, in cui per esempio ci sono per protagonisti degli animali.
Sicuramente, quindi, la colpa o il merito di come si diventa da grandi, può dipendere seppure solo in parte dal tipo di cartone animato che i nostri genitori hanno più o meno deciso di farci vedere.
Commenti
Non è stato pubblicato nessun intervento
Autore : Serena Petricciuolo
Dalla gallery
Vita di coppia su Facebook
Sondaggio

Il calciatore più sexy

partecipa al sondaggio e scopri il risultato
DONNISSIMA.it © 2001-2019
Nota Importante : DONNISSIMA.it non costituisce testata giornalistica,la diffusione di materiale interno al sito non ha carattere periodico,
gli aggiornamenti sono casuali e condizionati dalla disponibilità del materiale stesso.
DONNISSIMA.it non è collegata ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.